Catania, Pulvirenti su Marotta: “Fa tenerezza, sembra James Bond”

La questione arbitrale esplosa nel match fra Catania e Juventus ha fatto da preludio a quanto successo poi nella grande sfida fra i bianconeri e l’Inter. Dopo la sfida scudetto, ci si è un po’ dimenticati dei fatti della giornata di campionato precedente, ma così non è stato per Antonino Pulvirenti, presidente della società siciliana. Intervenuto a Radio Sportiva, Pulvirenti ha dichiarato: “Le parole di Marotta? Lui continua a parlare facendo paragoni, è un brav´uomo, mi fa anche un po´ di tenerezza , sembra James Bond: ha la missione impossibile di giustificare l´ingiustificabile. Si concentri su altre situazioni, Catania ha già dato. Stia lontano, perchè la ferita è aperta e sanguina“.

Arbitri – Il patron rossoazzurro prova a leggere in maniera positiva quanto successo contro la Juventus: “Quanto successo al Massimino forse ha fatto migliorare la situazione su altri campi, abbiamo visto rispettare i regolamenti ed evitare le proteste così come deve essere: se è servito a migliorare tutti mettiamoci una pietra sopra e tiriamo avanti“. Tuttavia la speranza è che quanto visto non si ripeta più: “Ci siamo indignati per una cosa mai vista nel mondo, nella storia del calcio. La buona fede è al di sopra di tutto, consideriamola una cosa gravissima che non era mai accaduto e che non deve più succedere“.