Cibi anti fame, come inibire l’appetito “mangiando”

Per combattere l’attanagliante “buco allo stomaco” che affligge milioni di donne a dieta, esiste una serie di cibi con il miracoloso potere di ingannare la fame. Questi cibi limitano il senso di appetito inducendo sazietà, pur non avendo di fatto “mangiato” come noi vorremmo: tra questi, i cibi ricchi di fibre e pieni d’aria, ma con poche calorie, come mele, carote ed in generale le verdure. E’ risaputo che consumare un piatto di insalata verde come antipasto aiuta a sentirci sazi e a non buttarci in maniera incontrollata sul resto del pasto. Nostro alleato contro la fame è poi il latte fresco, che se bevuto al mattino può inibire l’appetito fino all’ora di pranzo grazie ai grassi e al suo contenuto proteico. Per non parlare del limone con il suo particolare mix di aminoacidi, e del caffè, che stimola il sistema nervoso e diminuisce la sensazione di fame.

A gran sorpresa troviamo tra i cibi anti fame il salmone, ricco di omega 3 e proteine, che richiedono una digestione tanto lunga da tenere a bada per un po’ i morsi della fame. Infine non dimenticate che in una dieta bere tanta acqua è importante per purificare l’organismo e sciogliere i grassi, ma contribuisce anche in maniera molto efficace alla riduzione della fame.