Terra ribelle 2: quarta puntata riassunto

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata di “Terra ribelle – Il nuovo mondo”, la fiction in onda su RaiUno con protagonisti Rodrigo Guirao Diaz e Anna Favella.

Andrea, ferito dai uno dei banditi della banda di Artiglio, viene operato dal dottor Tonali, mentre Elena si reca nel villaggio di Painè. Qui la donna scopre che i piccoli Indios vengono rapiti dai Salineros e da Malagridas per poi essere costretti a lavorare nelle miniere. Elena, inoltre, teme che sua figlia Giulia possa trovarsi nello stesso luogo dove vengono portati i piccoli Indios sequestrati. Intanto il Lupo e gli altri membri del circo, dopo aver attraversato il deserto, trovano Elena, la quale racconta del sequestro della piccola Giulia ed aggiunge che la colpa di tutto è di Jacopo. Il Lupo affronta Jacopo, che però afferma di essere completamente estraneo al sequestro della bambina. Mentre  Isabella veglia su Andrea, il quale, deve riprendersi dall’operazione subita, Giulia è ancora tenuta prigioniera da Luisa, che la maltratta, rimpreverandola perchè la bambina ha mangiato troppo a cena. Il Lupo racconta ad Elena e a Jacopo come è riuscito a salvarsi e che poi ha deciso di fuggire dall’Italia e rifugiarsi in Argentina perchè era ricercato. Jacopo poi chiede scusa ad Elena per tutto il male che ha fatto alla donna. Inoltre Jacopo rivela ad Elena che Malagridas vuole sterminare tutti gli indigeni e portare invece tutti i piccoli Indios a lavorare in miniera. Aggiunge poi che anche Giulia si trova dove sono stati portati i piccoli Indios rapiti. Painè dice a Jacopo di averlo scelto come suo sposo, mentre Andrea si fa consolare da Isabella per la lontananza di Giulia e di Elena. L’uomo viene sorpreso da Augusta, la quale pensa che l’uomo voglia sedurre Isabella. Andrea replica asserendo di amare sua moglie e di non volerla tradire. Elena, il Lupo, Jacopo e Painè si avvicinano al Forte, dove vedono la piccola Giulia vicino a Malagridas. Tuttavia Elena non riesce a riconoscere Luisa. Lucio si reca da Luisa e viene imprigionato da Malagridas. Intanto Andrea non può ancora attraversare il deserto. L’uomo insieme ad Isabella si ritrova circondato da Artiglio e i suoi banditi. Andrea ed Isabella riescono ad uccidere alcuni dei banditi ea metterne in fuga altri. Uno dei banditi però dice ad Andrea che Elena è morta. Dopo tali parole Andrea ha un crollo e viene abbracciato da Isabella, che gli rivela di essere innamorato di lui. Alla fine i due si baciano.