Da Lady Gaga a Beyoncé, le star della musica celebrano Obama su Twitter

Anche dopo la vittoria elettorale, l’esercito di testimonial (soprattutto musicali) in favore di Obama ha continuato ad esercitare il suo influente appoggio, soprattutto tramite Twitter. Dave Grohl dei Foo Fighters (nonché ex-Nirvana) si è fatto fotografare con la spilla di Obama e un sorriso smagliante. “The people have the power“, ha scritto invece un’esultante Katy Perry, parafrasando il celebre brano di Patti Smith, prima di aggiungere (riferendosi ad Obama): “Orgogliosa di essere al tuo fianco per altri 4 anni”.

Tra ironia ed entusiasmo – Molto ironica Beyoncé, che per sbeffeggiare il rivale repubblicano di Obama ha scritto “Take that Mitches” (tradotto: “Beccatevi questa Mitches”; quest’ultima parola è un incrocio tra Mitt, il nome di Romney, e il termine inglese “bitches”, “stronze, puttane”). Entusiasta anche Lady Gaga, che ha pubblicato su Twitter una foto col suo staff (foto in alto a sinistra), commentando così l’evento: “Non potremmo essere più felici di così, mio Dio, la gioia di quando la libertà prevale“. Il rapper LL Cool J ha pubblicato un disegno con Obama in versione pugile, e anche i Garbage hanno espresso la loro approvazione. Il tweet più melenso (come poteva essere altrimenti) è arrivato invece da Mariah Carey: “Congratulazioni al nostro amato Presidente Barack Obama, la nostra spettacolare first lady Michelle Obama e le adorabili Malia & Sasha. Vi amiamo!“.