Universal in mostra per festeggiare 100 anni di cinema

Cent’anni di arte cinematografica con la Universal Pictures: era il 1912 quando Carl Lemmer fondò una delle Major presto destinate ad fare la storia del cinema. In occasione del centesimo anniversario, dal 9 al 17 novembre, nella Galleria Alberto Sordi di Roma, sarà esposta una rassegna fotografica per ripercorrere i 100 anni della storia della Universal. Venti le immagini, tratte da alcuni dei suoi film più rappresentativi e celebri nel mondo, da “Il Gobbo di Notre Dame” del 1925 a “Biancaneve e il Cacciatore” del 2012. L’esposizione fotografica è stata organizzata nell’ambito delle iniziative previste nel calendario “Risonanze” del Festival Internazionale del Film di Roma, presso la Galleria Alberto Sordi. La mostra sarà inaugurata da David Moscato, amministratore delegato di Universal HE, e conterà sulla partecipazione di Adriano Pintaldi, tra i conoscitori più importanti della storia del cinema ed in particolare di quella della Universal.

Tra le immagini esposte, quella del film “Gli Uccelli” del grande Maestro del brivido Alfred Hitchcock, ma anche fotogrammi del celebre “Psycho”. La Universal non soltanto ha creato veri e propri film di genere, ad esempio “Scarface”, che diede l’avvio ai film gangster, ma anche personaggi destinati a rimanere per sempre nell’immaginario collettivo: come dimenticare “E.T.” di Steven Spielberg, “Il Gladiatore” ed ancora  “I Blues Brothers”?