Usa, Obama rieletto Presidente: Il meglio deve ancora venire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04

L’America dimostra ancora una volta la sua fiducia nei confronti di Barack Obama. La lunga notte elettorale si è conclusa alle cinque (ora Italiana) e ha visto il trionfo del Democratico.
Per aggiudicarsi la vittoria occorrevano almeno 270 grandi elettori, Obama ne ha ottenuti 285, mentre lo sfidante Repubblicano Mitt Romney ne ha conquistati 203.
L’affluenza ha registrato un calo rispetto alle scorse presidenziali del 2008 e anche rispetto al voto del 2004.
Voi lo avete reso possibile. Grazie”, è il primo commento ai suoi sostenitori su Twitter.
Poi, una volta salito sul palco per il tradizionale discorso, Obama ha ringraziato il popolo Americano: “Ringrazio gli americani uno per uno. Io e Romney abbiamo a cuore l’America. Per l’America il meglio deve ancora venire e grazie a voi la sua storia va avanti. Torno alla Casa Bianca più determinato”.
Poi l’economia, tema caldo su cui si è combattuta praticamente tutta la campagna elettorale: “L’economia sta migliorando. Si sta concludendo un decennio di conflitti e la nostra campagna militare sta volgendo al termine. Lavorerò con i leader di entrambe gli schieramenti per affrontare le sfide che possiamo risolvere solo insieme”.
Lo sfidante Repubblicano, Mitt Rimney non ha potuto fare altro che ammettere la sconfitta e rivolgere un augurio ad Obama: “Questo è tempo di grandi sfide per l’America e prego che il presidente abbia successo nella guida del Paese. Ora repubblicani e democratici lavorino insieme. Auguro al presidente, alla first lady e alle loro figlie ogni bene, questi sono tempi molto difficili per la nostra grande Nazione”.

Matteo Oliviero