La replica di Adele: “Perderei peso solo se influisse sulla mia vita sessuale”

Adele replica alle numerose – e a dir poco becere – battute e accuse sulla sua stazza. E non lo fa tramite le colonne di un quotidiano o di un magazine, ma attraverso le pagine del libro “Adele: The Autobiography”, in uscita questa settimana. Come riportato dal New Musical Express, la cantante di Tottenham ha detto la sua su questa vergognosa questione: “Ho letto un commento su Youtube che avrebbe dovuto infastidirmi: mi definiva ‘cavia per testare le torte’ – ha scritto nella sua autobiografia -. Ma sono sempre stata a posto rispetto a questo argomento. Perderei peso solo se la cosa inficiasse la mia salute o la mia vita sessuale, e fino ad ora non è successa né l’una né l’altra cosa“.

Lady Gaga e Karl Lagerfeld – Solo qualche mese fa, lo ricorderete, lo stilista Karl Lagerfeld aveva bollato la cantante come “un po’ troppo grassa”, salvo poi scusarsi inviandole un nutrito set di costosissime borse della sua collezione. Pochi giorni fa, invece, era stata la sua rivale Lady Gaga – che l’aveva sempre difesa, in quanto molto sensibile al tema del bullismo – a chiamarla in causa in relazione al sovrappeso. Dopo essere stata accusata anche lei di aver messo qualche chilo di troppo, al giornalista di Stylist aveva confessato: “Ho pensato: non mi importa se pensano che sia grassa perché, ad essere onesta, ho preso circa 14 chili – ha detto -. Adele è più grassa di me. Perché – si è chiesta Lady Gaga- nessuno dice nulla in proposito? Lei è meravigliosa e credo che il mio obiettivo sia quello di riuscire ad avere la stessa fiducia che lei ha in se stessa“. Alla faccia di tutte le voci in merito, la cantante ha reso noto lo scorso mese di essere incinta del suo compagno Simon. La felicità, in fondo, non dipende certo dal peso.