Probabili formazioni Pescara-Juventus: Pogba escluso, Giovinco dal 1’


Nel secondo dei due anticipi valevoli per la dodicesima giornata del campionato di Serie A, scendono in campo, all’Adriatico, alle ore 20.45, il Pescara neopromosso e la Juventus capolista e campione d’Italia. I bianconeri, dopo aver perso l’imbattibilità che durava da 49 gare consecutive, devono assolutamente ripartire per frenare la rimonta dell’Inter, distante solo un punto. Gli abruzzesi, alle prese con tante defezioni, sembrano avere poche chance per fermare l’armata bianconera, ora più affamata e arrabbiata che mai. Ma occhio alle sorprese: nell’ultima sfida disputata nella massima serie (1992-93), il Pescara, già retrocesso, inflisse una pesante sconfitta alla Juve del Trap, con un rotondo 5-1: in gol anche Allegri e Borgonovo.

Pescara – Giovanni Stroppa perde anche Blasi per almeno un mese: il centrocampista ha riportato una lesione muscolare al flessore della coscia destra. L’indisponibilità di Blasi si aggiunge a quelle di Crescenze, Savelloni, Terlizzi, Brugman e Colucci. Stroppa vuole giocarsela come sempre ha fatto in questo campionato e opta per un 3-5-2 con Vukusic e Abbruscato in attacco, e l’uomo-mercato Quintero a centrocampo. Questa la probabile formazione: (3-5-2): Perin; Cosic, Romagnoli, Bocchetti; Zanon, Nielsen, Cascione, Quintero, Modesto; Abbruscato, Vukusic. A disp.: Pelizzoli, Balzano, Capuano, Soddimo, Bjarnason, Celik, Weiss, Caprari, Jonathas. All.: Stroppa. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Crescenzi, Savelloni, Terlizzi, Brugman, Colucci, Blasi.

Juventus – Due ritardi di troppo e Paul Pogba viene punito e dunque escluso dalla lista dei convocati contro il Pescara. Il francese avrebbe dovuto far rifiatare Pirlo, che a questo punto partirà titolare. Così come titolare partirà Giovinco in attacco al fianco di Quagliarella: la Formica Atomica ha superato Vucinic nelle preferenze di Conte e sarà in campo dal 1’. Sulla fascia destra, confermato Isla – dopo l’ottima prova in Champions – al posto di Lichtsteiner. In difesa, Lucio potrebbe far riposare Barzagli. De Ceglie out per affaticamento muscolare. Questa la probabile formazione: (3-5-2): Buffon; Lucio, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Quagliarella. A disp.: Storari, Rubinho, Marrone, Barzagli, Caceres, Lichtsteiner, Giaccherini, Matri, Bendtner, Vucinic, Padoin. All.: Alessio. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Pepe, De Ceglie