Quarto Grado- Federica Mangiapelo e l’ultimo sms del fidanzato

Al centro della decima puntata di Quarto Grado, in onda venerdì 9 novembre, il caso di Federica Mangiapelo, la ragazza trovata senza vita sulla riva del lago di Bracciano. Al momento l’unico sospettato iscritto nel registro degli indagati è Marco Di Muro, fidanzato della sedicenne. Secondo quanto riportato in puntata, Marco ha inviato alle tre di notte un sms a Federica, scrivendole: “Sono tornato a prenderti, ma tu non c’eri. Perché te ne sei andata?”. Questo sms però non è mai arrivato sul cellulare di Federica in quanto a quell’ora risultava già spento. Altra indiscrezione: la notte dell’1 novembre i due fidanzatini non hanno abusato di alcool, avendo diviso solamente un cocktail.

Se Marco si premurò di inviare a Federica un sms, preoccupato della sua scomparsa, perché allora continua ad essere l’indiziato numero uno di questa inchiesta? I sospetti sono dati innanzitutto dal fatto che, secondo indiscrezioni, la notte dell’1 novembre Marco sarebbe tornato a casa con i vestiti bagnati e avrebbe chiesto alla madre di lavarli. Al mattino, nonostante piovesse, il giovane si sarebbe poi preoccupato di lavare la macchina. Inoltre i Ris hanno isolato nel veicolo del ragazzo un tipo di sabbia compatibile con quella del Lungolago di Vigna di Valle, che è proprio il luogo in cu è stato ritrovato il corpo esanime di Federica Mangiapelo.