Calciomercato Juventus, in Spagna sicuri: Llorente arriva a gennaio


In Spagna, anzi a Bilbao sono sicuri. Llorente vestirà la maglia della Juventus. La stampa basca parla già di un accordo tra il calciatore e il club bianconero. E se non sarà a gennaio, sarà nella prossima stagione. Lo scoglio da superare per Marotta e Paratici è il presidente dell’Athletic Bilbao Josu Urrutia che, invece, è ancora convinto del rinnovo del contratto con l’attaccante di Pamplona. Una convinzione però tutta sua. Da diversi mesi, Llorente vive praticamente da separato in casa all’Athletic e non vede l’ora di cambiare aria. La Juventus è destinazione a lui gradita e lo ha lasciato intendere da diverso tempo. La dirigenza bianconera vorrebbe portarlo subito a Torino, già dalla prossima finestra di mercato, a prescindere dalla qualificazione agli ottavi di Champions League. Marotta è disposto a mettere sul piatto non più di 6-7 milioni di euro. Altrimenti, prenderà il calciatore a giugno a parametro zero.

Operazione Quintero – La buona prova offerta ieri sera proprio contro la Juventus ha convinto i dirigenti bianconeri a lanciare l’assalto finale a Juan Fernando Quintero, talento colombiano classe ’93 in forza al Pescara, e bruciare così la concorrenza dell’Inter. Secondo la Gazzetta dello Sport, Marotta e Paratici stanno già studiando l’operazione per portare il giovane sudamericano a Torino e sono pronti a formulare un’offerta ufficiale al presidente Sebastiani. Nell’operazione rientrerebbero Gabbiadini e Sorensen, in questo momento giocatori del Bologna, ma di proprietà della Juventus. Il primo piace molto proprio al numero uno del club abruzzese. Anche l’Inter può mettere sul piatto della bilancia dei calciatori interessanti, ma pure nell’affare Quintero la Juventus, al momento, è in testa.