Maltempo: anziana travolta dall’acqua a Grosseto

Una donna di 73 anni di Orbetello, in provincia di Grosseto, è stata travolta da un’ondata d’acqua mentre si trovava all’interno della propria auto: trasportata d’urgenza all’ospedale Misericordia di Grosseto, in gravi condizioni, è stata ricoverata nel reparto rianimazione. Il maltempo, che aveva provocato disagi e allagamenti nella giornata di ieri a Lucca e Massa Carrara, si sta spostando verso sud, in particolar modo nel grossetano, dove dalla scorsa notte, sono scesi anche 200 mm di pioggia.

Altre richieste di soccorso sono arrivate da Albinia, dove alcune persone sono state costrette a rifugiarsi sui tetti delle proprie abitazioni per sfuggire agli allagamenti, e a Orbetello, dove i vigili del fuoco hanno tratto in salvo un uomo bloccato all’interno della propria vettura nella laguna. Una cinquantina di studenti residenti in zone non raggiungibili, Albinia, Fonteblanda, Orbetello e Capalbio, a causa delle condizioni meteorologiche saranno ospitati in un centro di accoglienza allestito dal Comune di Grosseto e dalla Protezione civile.

10 ragazzi sono stati tratti in salvo da un pullman rimasto bloccato nella zona dell’aeropoto Beccarini e, a loro volta, verranno a loro volta ospitati nel centro di accoglienza. Il sindaco di Grosseto, Bonifazi ha predisposto per domani la chiusura di tutte le scuole, poiché, nonostante siano ancora aperte tutte le strade cittadine, l’esigenza per le prossime 24 ore è che nessuno si muova dalle proprie case a causa dell’impraticabilità di molte arterie principali che collegano la città con le zone limitrofe.