Calciomercato Sampdoria, Ferrara appeso al derby: pronto Delio Rossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:47

Calciomercato Sampdoria – Deciderà il derby. Il futuro di Ciro Ferrara sulla panchina della Sampdoria è appeso al risultato della sfida di domenica contro il Genoa: se le cose dovessero andar male per l’ennesima volta, l’ex ct dell’Under 21 sarebbe sollevato dall’incarico. Al suo posto, con ogni probabilità, sarebbe chiamato Delio Rossi, molto apprezzato dalla società blucerchiata ma lasciato in stand-by nonostante le sette sconfitte consecutive. Garrone, che ha ancora sul groppone gli stipendi di Atzori (esonerato proprio un anno fa) e Iachini (allontanato l’estate scorsa nonostante la promozione), non ha intenzione di aggiungere al proprio libro paga il nome di un quarto allenatore: anche per questo ha concesso grande fiducia a Ferrara, ma un ulteriore ko lo costringerebbe a rivedere i propri piani.

Faccia a faccia – Al fischio finale del match del Ferraris (che potrebbe essere anticipato alle 15 per motivi di ordine pubblico, come ha richiesto la Digos di Genova), la società doriana prenderà una decisione. Il “derby dei disperati“, come è stato ribattezzato ieri dal presidente rossoblù Preziosi, segnerà una svolta nella stagione della Samp, in un senso o nell’altro. In attesa delle mosse del club, i tifosi doriani – preoccupati tanto dai risultati quanto dal gioco della squadra – oggi hanno chiesto ed ottenuto di parlare con Ferrara ed il capitano Gastaldello. Il faccia a faccia, durato poco più di mezz’ora, ha sancito una sorta di tregua armata: la delegazione del club “I Fedelissimi” si è detta disposta ad interrompere ogni tipo di contestazione fino a domenica, chiedendo in cambio il massimo impegno.

Dimissioni? No, grazie – Un altro boccone amaro, però, non sarebbe digerito, né dalla tifoseria né dalla società. L’ottavo ko di fila, per di più in una partita sentita come il derby, porterebbe inevitabilmente all’allontanamento di Ferrara. Lui, il tecnico, al termine della sfida di Palermo ha detto a chiare lettere che non ha alcuna intenzione di dimettersi: se dovesse restare fermo nei propri intendimenti, sarebbe il club a dover intervenire. L’eventuale sostituto è già stato individuato: “Non avrei problemi ad allenare la Sampdoria“, ha fatto sapere Delio Rossi, che in un passato quasi dimenticato – era la stagione 1999/2000 – è stato seduto sulla panchina del Genoa. Il dado, insomma, è tratto: domenica sera ne sapremo di più.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!