Striscia la Notizia: Valerio Staffelli e il tapiro a Milena Gabanelli

“Killeraggio mediatico”. Così Di Pietro ha definito gli attacchi a suo carico da parte di Report, la trasmissione di Rai 3 condotta da Milena Gabanelli, e Maurizio Crozza, il comico noto per la copertina di Ballarò, ma anche per, almeno in queste ultime sere, la sua ultima trasmissione su La7. Pensando quindi che, soprattutto la Gabanelli, fosse seriamente attappirata per via delle affermazioni del politico, Striscia la Notizia ha pensato bene di mandare Valerio Staffelli con un tapiro d’oro per la giornalista che vive a Bologna.

La consegna nel filmato in onda questa sera. Nella puntata di questa sera, martedì 13 novembre, il telegiornale satirico di Canale 5 ha quindi mandato in onda il filmato della consegna del tapiro alla Gabanelli. La giornalista si è dimostrata assolutamente disponibile e si è fermata a chiacchierare con l’inviato affermando di essere contenta per aver ricevuto tale onorificenza dicendo: “Non ho mai preso un tapiro… finalmente un tapiro!”  Quando Staffelli spiega alla conduttrice di Report la motivazione di tale premio dicendo, secondo quanto affermato dallo stesso Di Pietro: “nel corso di Report è stata fatta cattiva informazione” ed aggiungendo: “lei è un killer” la Gabanelli ha prima scherzato con il suo interlocutore e poi ha spiegato nuovamente le sue ragioni utilizzando la premiazione per ribadire il suo concetto o meglio per specificare che: “Non abbiamo mai detto che ha 54 case, ma abbiamo parlato di un numero di immobili fra cu vi sono case, terreni garage e scantinati; c’è qualche difficoltà a comprendere la parola immobile” per poi aggiungere che: “ciò che è stato detto è anche sul nostro sito, chiunque può controllare”.

Killeraggio: il programma ha ucciso per mano di altri. Quando poi Staffelli si è addentrato di più nell’argomento dicendo che Di Pietro aveva accusato il programma di essere manovrato da un partito politico, e precisamente dal Pd, la Gabanelli ha controbattuto con un ulteriore esempio: “Quando abbiamo fatto una puntata sul piano regolatore di Roma, che tanto fece arrabbiare Veltroni, eravamo armati dalla destra, ora dalla sinistra….?” Dopo qualche altra battuta la giornalista ha sferzato una stoccata all’avversario affermando: “Le carte sono li, arrotondato per difetto, se vogliamo dirla tutta”.  La consegna dell’ambito premio si è poi conclusa con la stessa Gabanelli che ha dichiarato, prima di salutare Staffelli: “Finalmente ho un oggetto di pregio in casa!