Pelle grassa, maschere ed alleati naturali per contrastarla

Chi per sua sfortuna ha la pelle grassa, sa bene che ogni giorno, al risveglio oppure dopo un’intera giornata di lavoro, il proprio aspetto non sarà mai tra i più invitanti. Si avrà sempre l’impressione che brufoli, punti neri e poi ancora quell’insopportabile patina oleosa, non andranno mai via, neppure se contro di loro si è pronti a scatenare una guerra a colpi di detergenti e creme purificanti. A volte però i rimedi sono a portata di mano più di quanto immaginiamo: un esempio sono le maschere naturali fai da te, perfette per la salute della propria pelle e magari anche del proprio portafogli. Tra queste, molto interessante è la maschera proposta dalla make up artist Clio Zammateo nel suo “Clio Make Up”: per prepararla occorrono soltanto 1-3 fichi ed 1 cucchiaio di zenzero. Il procedimento è molto semplice: basta frullate i fichi e aggiungervi la polvere di zenzero, dall’ottima azione purificante; applicate la maschera e lasciate agire per 30 minuti, poi risciacquate con acqua fresca.

Altri alleati naturali contro la pelle grassa sono sicuramente l’argilla verde ed il limone, dal forte potere antisettico e purificante. E’ poi possibile eliminare il sebo in eccesso con maschere alla crusca: tra le più utilizzate, quella composta da due cucchiai di crusca, un cucchiaio di olio d’oliva e un tuorlo d’uovo. Contro i punti neri, piuttosto che ricorrere a tonici astringenti a base di alcool, è possibile utilizzare la camomilla o l’olio essenziale di lavanda, da tamponare con un batuffolo di cotone al termine della pulizia quotidiana del viso. Infine come non citare gli antichi “aceti da toeletta” usati dalle nonne per la cura della propria pelle? Si tratta di tonici astringenti realizzati con aceto di mele e diverse fragranze, dall’acqua di rose agli agrumi. Insomma, sperimentate e divertitevi nel creare le vostre personali maschere naturali e a costo zero, nuove armi efficaci contro l’antiestetica pelle grassa…