Kate Moss, fondoschiena prezioso con tattoo di Freud

Da oggi chiunque, donne comprese, potrà dire che Kate Moss ha un fondoschiena d’oro… Il suo corpo, sicuramente molto apprezzato dal genere maschile, è da considerarsi infatti un’opera d’arte in quanto sulla sua schiena campeggia, più che un tattoo, un dipinto del pittore britannico Lucian Freud. Ad averlo rivelato è proprio la top model britannica, che ha raccontato come è nata l’idea di farsi tatuare dal celebre artista inglese. Il tatuaggio, costituito da due piccole rondini appena sopra l’osso sacro, è stato realizzato nel 2002, quando Freud realizzò un nudo della modella, allora incinta della figlia Lila Grace. “Mi ha detto che era in marina, quando aveva 19 anni ed era solito fare tutti i tatuaggi per i marinai”- ha raccontato Kate Moss. Fu in quel momento, racconta Kate, che Freud le propose di realizzarne uno sul suo corpo.

Voglio dire – ha dichiarato Kate – è un Freud originale. Mi chiedo quanto pagherebbe per questo un collezionista? Qualche milione? Se tutto mi andasse molto male – ha continuato – potrei sempre fare un espianto di pelle e venderlo”. Non ci sarebbe da meravigliarsi se per un lembo di pelle della Moss qualcuno sarebbe davvero disposto a pagare una cifra a sei zeri: Lucian Freud è infatti uno dei più grandi artisti del XX secolo. Basti pensare che il nudo da lui dipinto e con protagonista Kate Moss è stato battuto all’asta per quasi 5 milioni di euro…