Probabili formazioni Inter-Cagliari: Ranocchia c’è, Pinilla dal 1′

Probabili formazioni Inter-Cagliari – Stramaccioni recupera Ranocchia, Pulga e Lopez si affidano a Pinilla. Interrotta, con il capitombolo di Bergamo, la striscia di dieci successi (e dieci colpi esterni) consecutivi, l’Inter riparte alla caccia della Juventus: contro i sardi sono necessari i tre punti per non provare a riavvicinare i bianconeri, bloccati ieri dalla Lazio. Toccherà al Cagliari dimostrare se quello contro l’Atalanta è stato solo un incidente di percorso. Dopo quattro vittorie consecutive, i rossoblù hanno messo in fila il tonfo di Firenze e lo scialbo pari contro il Catania: uscire da San Siro con un risultato positivo sarebbe un bel modo di rialzare la testa. Fischio d’inizio alle ore 15, arbitro Piero Giacomelli di Trieste. Diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio 2.

Inter – Ranocchia e Samuel hanno recuperato a tempo di record e sono stati convocati: il primo giocherà sicuramente, il secondo è in ballottaggio con Silvestre. Vista l’emergenza in mezzo al campo, Stramaccioni riproporrà il 3-4-3: senza Guarin, in mediana ci saranno Gargano e Cambiasso. Confermatissimo il tridente delle meraviglie, con Cassano e Palacio a supporto di Milito. Questa la probabile formazione (3-4-3): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Cambiasso, Gargano, Nagatomo; Palacio, Milito, Cassano. A disposizione: Castellazzi, Belec, Mbaye, Silvestre, Pereira, Jonathan, Mariga, Alvarez, Romanò, Benassi, Duncan, Coutinho. All. Stramaccioni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Chivu, Stankovic, Obi, Mudingayi, Guarin, Sneijder, Livaja.

Cagliari – Pochissime novità rispetto all’undici che ha pareggiato con il Catania. Confermata in toto la linea difensiva scesa in campo sabato scorso, Pulga e Lopez devono sciogliere un dubbio nel rombo di centrocampo: Dessena ed Ekdal sono in ballottaggio per una maglia accanto a Conti e Nainggolan, con il primo in leggero vantaggio. Nel reparto avanzato con ogni probabilità non ci sarà Nené, relegato in panchina: accanto a Sau si rivedrà Pinilla. Questa la probabile formazione (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau. A disposizione: Avramov, Perico, Ariaudo, Casarini, Murru, Ekdal, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Nenè. All. Pulga. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno.