Anonymous contro 10.000 siti israeliani: “Novembre è un mese che ricorderete”

Il collettivo Anonymous ha lanciato un’0ffensiva informatica contro 10.00 siti istituzionali israeliani (alle 9 di questa mattina, secondo quanto riferito). E’ giunto “alla nostra attenzione – spiega un video-comunicato postato su YouTube – che il governo israeliano ha ripetutamente ignorato gli avvisi sull’abuso dei diritti umani, chiudendo internet e trattando male i suoi stessi cittadini, oltre che quelli dei paesi vicini”. L’operazione, denominata #OpIsrael avviene come “rappresaglia” per gli attuali eventi drammatici che coinvolgono Gaza e le aree vicine. “Colpiremo ogni sito che riterremo appartenente al Cyberspazio israeliano – minaccia Anonymous –Novembre sarà un mese che le forze di sicurezza israeliane ricorderanno”. Il collettivo è noto per aver violato negli anni i sistemi informatici più complessi. Vari attacchi sono stati compiuti anche in Italia; meno di un mese fa infatti i pirati informatici hanno colpito anche la Polizia Postale.

Ogni attacco sarà ritenuta violazione ad Anonymous. “Ogni altro attacco a Gaza, ai palestinesi o a qualsiasi altro gruppo, sarà ritenuto come una violazione delle intenzioni di  Anonymous di proteggere i popoli del mondo – continuano gli hackers – è nel vostro interesse interrompere immediatamente ogni operazione militare, o le conseguenze saranno peggiori di ora in ora. I siti web colpiti sono stati circa 9.000, ma i tentativi di intrusione sarebbero stati ben 44 milioni. Non è chiaro se Anonymous non sia riuscito nell’intento o, come sostiene indirettamente il collettivo nel comunicato, gli attacchi non siano stati ancora così profondi, in attesa delle interruzioni delle operazioni militari.  Per quanto riguarda i danni realmente provocati fino ad ora,  alcuni siti vicini al collettivo riportano un numero di attacchi andati a buon fine di molto maggiore rispetto a quello ammesso dalle istituzioni israeliane (tra i 600 e i 2000), secondo le quali un solo sito sarebbe stato messo fuori uso per una decina di minuti.