Pagelle Sampdoria-Genoa: Poli redivivo, Bovo disastroso

Va alla Sampdoria il derby di Genova: i blucerchiati battono il Genoa per 3-1 e Ferrara salva momentaneamente la sua panchina. Rossoblu che invece incassano l’ennesima sconfitta e che vengono relegati, anche grazie alla vittoria del Siena sul Pescara, all’ultima posizione in classifica. Apre le marcature l’ex Inter Andrea Poli, bravo a controllare un tiro di Maresca ed a superare Frey. Ci pensa poi Bovo a sottolineare il brutto momento genoano con un’autorete che vale il 2-0. Riapre i giochi Immobile, che sfrutta una brutta conclusione di Vargas per insaccare. Il colpo del ko arriva grazie ad Icardi, che ferma il risultato sul 3-1.

Sampdoria – Poli 7: l’ex nerazzurro rientra giusto in tempo per dare una scossa ai suoi. Sigla il vantaggio ed è sempre presente nelle principali trame blucerchiate. Fondamentale. Krsticic 7; Maresca 6,5; Tissone 6,5; Rossini 6,5; Mustafi 6; Costa 6; Obiang 6; Munari 6; Icardi 6; Estigarribia 6; soriano s.v.; Gastaldello 5,5: il più indeciso della retroguardia di casa. Per fortuna i compagni di reparto sbagliano davvero poco.

Genoa – Vargas 6,5: entra a partita in corso e dona vivacità alle azioni rossoblu. Mette nel mezzo motli cross, salta spesso l’uomo e fornisce, involontariamentem l’assist per il 2-1. Immobile 6; Bertolacci 6; Antonelli 5,5; Borriello 5,5; Frey 5,5; Kucka 5; Sampirisi 5; Granqvist 5; Moretti 5; Jankovic 5; Toszer 4,5; Bovo 4,5: in una serata con davvero poche luci, per lui è il buio totale. Prestazione da dimenticare, coronata da un autogoal incredibile.

http://www.youtube.com/watch?v=BpnLE-j28Zk