Roma: grosso furto di rame, Fiumicino isolato

Una quantità ingente di rame è stata trafugata nella notte da ignoti tra le stazioni di Roma Ostiense e Ponte Galeria. Lo ha reso noto la Rete ferroviaria italiana. L’episodio ha avuto pesanti ripercussioni sul funzionamento della rete ferroviaria locale, tanto da far rimanere “isolato” l’aeroporto di Fiumicino, non attualmente raggiungibile col treno. In sostituzione del Leonardo Express è stata approntata una linea d’emergenza grazie all’utilizzo di un bus da Roma Termini. Medesimo espediente, tramite navetta, è stato adottato sulla linea Fr1 Ostiense-Fiumicino. Inevitabili ritardi anche sulla tratta Civitavecchia-Roma. in particolare dalla stazione Maccarese verso la capitale.

Snodo centrale. I tecnici Rfi stanno cercando di ripristinare in breve tempo il servizio, anche perchè le tratte ferroviarie interessate sono fondamentali per i viaggiatori. La stazione Ostiense si trova in una zona piuttosto centrale di Roma,  Ponte Galeria, più a Ovest è sulla tratta interrotta che porta a Fiumicino, mentre la linea che conduce a Civitavecchia da Roma viaggia verso Nord. Ad essere interrotto però, secondo quanto riferito, sarebbe il percorso in senso contrario, vale a dire quello che dalla cittadina di mare porta verso la capitale, in particolare da Maccarese, poco più a Nord di Fregene, più vicino quindi a Roma che a Civitavecchia.