Squadra Antimafia 4: un adrenalinico finale

Questa sera c’è grande attesa per la 10° ed ultima puntata della fiction “Squadra Antimafia 4”:  con un adrenalinico finale che lascerà, di sicuro, col fiato sospeso!   La settimana scorsa, gli spettatori avevano lasciato Domenico Calcaterra (Marco Bocci) nelle mani del nemico, anche se la Duomo è riuscita ad arrestare Dante Mezzanotte (Andrea Sartoretti) e Ilaria La Viola (Serena Iansiti). Quest’ultima ha fatto partire un conto alla rovescia di 100 minuti, al termine dei quali il vice-questore potrebbe essere ucciso.

Una trappola mortale– Quindi scatterà una corsa contro il tempo, in cui ogni minuto è prezioso e potrebbe fare la differenza nel destino del vicequestore Domenico, che nel tentativo di catturare i Mezzanotte, è finito in una trappola che potrebbe rivelarsi decisiva per lui e la sua squadra.

Un aiuto inatteso avvolto nel mistero– Eppure il mistero la farà da padrona in questo decimo e decisivo appuntamento con  la quarta stagione della fiction di grande successo, dell’ammiraglia Mediaset. Infatti, pur di salvare l’uomo con cui ha iniziato una complicata relazione sentimentale, Rosy Abate lotterà contro il tempo e contro tutti superando numerosi ostacoli. Infatti, oltre  all’avversione e alla riluttanza della cugina, la Abate si troverà di fronte anche l’astio del magistrato corrotto Giorgio Antonucci (Gianmarco Tognazzi),  fortemente  contrario. Ma è bene ricordare che alla fine,  un aiuto provvidenziale e del tutto inatteso le arriverà da un misterioso collaboratore.