Lady Gaga: sculacciate saffiche e rotolamenti nella panna, ridateci Britney Spears

Lady Gaga è considerata da molti una performer, più che una semplice popstar, e già qui ci sarebbe da aprire un capitolo lungo quanto un’enciclica…Ecco la sua ultima “provocazione” al fine di promuovere il nuovo singolo in uscita: Cake. Che cosa si sarà mai inventata per stupire i suoi innumerevoli fans? Una cosa assurda, proprio una cosa che non ti verrebbe mai in mente, una cosa che nessuna donna ha mai fatto nella vita, figuriamoci donne di spettacolo. La Signora Germanotta si rotola nella panna su un tavolaccio in reggiseno, mutandine e tacchi vertiginosi: immancabile il ditino che succhia la panna in primo piano. Siamo proprio al cospetto della trasgressione più feroce, ma che azzardo! 

Ma non è ancora finita, perché oltre all’originalità (assolutamente confermata da quest’inedito connubio sesso-cibo mai visto prima di oggi in tutto il pianeta) Lady Gaga punta su una altro suo cavallo di battaglia: la classe. E con quella classe che l’ha sempre contraddistinta, infatti Madonna è gelosissima della Germanotta proprio perché le ha scippato il primato di “donna di gran classe”, la cantante mostra il suo B-side scegliendo una postura talmente “elegante” da far impallidire la maitresse più rodata di un bordello turco. Immersa in una vasca da bagno, con due amichette che la sculacciano, Lady Gaga ci regala un altro momento di trasgressione mai esperita. Altro che Persona di Bergman o Eva contro Eva (e parliamo di mezzo secolo addietro) il mondo aspettava questo genio della trasgressione che, finalmente, sdogana il firt tra donne e il sadomasochismo soft. Forse neppure ad un meeting oratoriano si sarebbe potuta concepire una banalità seduttiva, tanto abusata e facilona, come il video di Cake.

E allora ci chiediamo che vi hanno fatto mai di male la povera Britney con i suoi balletti da verginella stolta, la sculettatrice più stoica della storia degli States ovvero Christina Aguilera (prima di avere un fondoschiena talmente esteso da vantare due fusorari) e la altre popstar che facevano le loro cosine ovvie, banali ma, quantomeno, non si spacciavano per pseudo artisti d’avanguardia?Lady Gaga che si rotola con la grazia di un’otaria su un tavolo tracimante di panna che cosa mi rappresenta? Ma ridateci Britney!