Squadra antimafia 4: riassunto dell’ultima puntata (seconda parte)

Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata della fiction “Squadra antimafia 4 – Palermo Oggi”. Dopo aver riassunto il contenuto della prima parte dell’ultima puntata, vediamo che cosa è accaduto nella seconda parte dell’episodio finale della serie tv di Canale 5.

Morto Nerone, la squadra Duomo, per scoprire dove si trova Calcaterra, devono per forza far parlare Ilaria La Viola. Non essendoci riusciti con le provocazioni di Rosy Abate, la squadra Duomo decide di inscenare una finta fuga di Rosy Abate, che porta con sè la cugina. Le due vengono inseguite dai servizi segreti di Antonucci, ma riescono a fuggire. Rosy Abate tortura la cugina, per farle dire dove si trova il vicequestore sequestrato. Ilaria  cnsegna a Rosy il suo cellulare e così Rosy telefona a Calcaterra, che, nonostante le difficili condizioni di salute in cui si trova, riesce a rispondere al cellulare. Tuttavia Calcaterra non riesce a dire a Rosy dove è tenuto nascosto. Le uniche informazioni che dà è che si trova in una grotta, probabilmente vicino all’aereoporto di Boccadifalco, e le dà il numero di serie di una porta blindata. Dice inoltre che il gas nervino lo sta uccidendo e che insieme a lui c’è De Silva. La squadra Duomo cerca di rintracciare dove si trova Calcaterra con i pochi indizi forniti da Rosy Abate. Inoltre a Rosy Abate viene detto di ritornare alla Duomo, ma la donna si rifiuta e scappa. Durante la telefonata tra Calcaterra e Rosy si è data alla fuga anche Ilaria La Viola. La squadra Duomo cerca Calcaterra negli acquedotti di Boccadifalco, mentre Rosy ha un altro faccia a faccia con la cugina, alla quale spara uccidendola. La situazione precipita: mancano ormai pochissimi minuti e nella grotta De Silva cede l’ultima dose di atropina a Calcaterra, salvandogli la vita ancora per pochi minuti. I Cento minuti sono scaduti. Mentre Rosy Abate è in fuga su un volo e il cadavere di Ilaria La Viola viene ritrovato da Antonucci, Calcaterra si scaglia di nuovo contro la porta blindata, gridando di aprire. All’improvviso la porta viene aperta ed irrompe nella grotta una forte luce. Calcaterra si gira per vedere chi gli ha salvato la vita e sul suo volto compare un’espressione di grande stupore. Tuttavia non viene inquadrato il volto di colui o colei che ha salvato Calcaterra. Chi è costui/costei?