Stasera a Striscia: un parcheggiatore abusivo “lavora” davanti ai Carabinieri

Stasera a Striscia la Notizia Luca Abete si imbatte a Napoli in un parcheggiatore abusivo che opera” davanti a un palazzo dove hanno sede i Carabinieri, la Prefettura e gli uffici del Ministero del Lavoro e dell’Agenzia delle Entrate. La clientela gli lascia anche le chiavi delle auto, che lui man mano sposta. Le telecamere di Striscia colgono il posteggiatore mentre incassa il compenso per i suoi servizi. Ciò che più stupisce, è che esercita la sua professione illecita proprio davanti ai Carabinieri e alla Polizia Municipale. Lo si vede addirittura chiacchierare con alcuni agenti e salutare i Carabinieri di passaggio. Quando Abete gli contesta di essere un parcheggiatore abusivo, la situazione si scalda.

Così, per l’inviato, le cose si mettono ancora peggio nel momento in cui viene circondato dagli amici del parcheggiatore.La situazione diventa paradossale, quando è Abete a dover chiedere a un Carabiniere fermo da diverso tempo sull’auto d’ordinanza di scendere e intervenire per difenderlo dagli esagitati. Il particolare inquietante non risiede tanto nel tentativo truffaldino del parcheggiatore abusivo quanto nel totale lassismo delle forze dell’ordine al cospetto di uno spettacolo degradante per la cultura civica. Una vera e propria connivenza con l’illegalità che indigna e indignerà gli spettatori.