Un passo dal cielo 2 anticipazioni: penultima puntata

Giovedì 22 novembre andrà in onda la settima e penultima puntata di Un passo dal cielo 2. La fiction di Rai 1, che si presenterà all’amato pubblico con il terzultimo ed il penultimo episodio, perché per l’esattezza nell’ultima puntata ve ne sarà solo uno, vede come protagonisti Terence Hill, Katia Ricciarelli, Gabriele Rossi, Alice Bellagamba, Gaia Bermani Amaral e tanti altri per la Lux Vide-Rai Fiction in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige e la BLS – Business Location Südtirol Alto Adige e la produzione di Matilde e Luca Bernabei grazie alla regia di Riccardo Donna e Salvatore Basile. L’ammiraglia Rai, più che soddisfatta per il proprio prodotto, che giovedì dopo giovedì ha schiacciato gli avversarsi come un rullo compressore e che solo giovedì scorso ha incollato davanti al teleschermo ben 7.303.000 telespettatori per uno share del 25,16% nel primo episodio e 6.449.000 telespettatori per uno share del 25,13% nel secondo punterà a superare ogni record. Ci riuscirà? Con quali storie la fiction tenterà di conquistare, ancora una volta, il pubblico del piccolo schermo?

Primo episodio – Vite sospese. Nel primo episodio, intitolato Vite Sospese, Pietro (Terence Hill) si occupa del ritrovamento del cadavere di un esperto di arrampicata. Un certo Fabio Badia, ex-campione di free climbing, è rimasto zoppo dopo una caduta durante una sfida con l’avversario di sempre, Mattia  e così quando viene ritrovato il cadavere di quest’ultimo, data la competitività e gli screzi, è il primo ad essere sospettato anche se la guardia forestale non ritiene che sia il vero colpevole. Giorgio (Gabriele Rossi), nel mentre, cerca di mettere in guardia Chiara (Claudia Gaffuri), nei confronti di Marco perché il ragazzo non è proprio come sembra. La ragazza, però, prende il maldestro tentativo solo come sintomo di gelosia e possesso e non gli da troppo peso. Silvia, tornata in anticipo a San Candido deve fare i conti con un Vincenzo diverso, un Vincenzo che non è più quello che le ha chiesto di sposarlo e che è impegnato su tutti i fronti a causa delle indagini e di Astrid.

Secondo episodio – La Fuga. Il cadavere di un ricchissimo stalliere della zona viene ritrovato, all’interno di un furgone abbandonato nel bosco, da Pietro. Indagando su Gabriel Pietro giunge a scoprire particolari importanti sulla sua Anya e guarda caso ad intrecciare i due casi con un unico nodo, un groviglio da sbrogliare; c’è quella ragazza misteriosa che non può più farsi scappare. Fra le indagini vanno avanti anche le storie personali. Vincenzo, viene costretto da Huber a chiarire con Astrid, ma si riavvicina a Silvia anche grazie alla malattia del padre di lei. Per Silvia, però, paiono esserci clamorose scoperte all’orizzonte, scoperte in grado di cambiare le carte in tavola. Giorgio, infine, ritrova parte della complicità con Chiara che ha lasciato Marco dopo aver scoperto che è una persona che non le piace per nulla.