Firenze: tenta fuga dalla polizia, travolge 3 agenti e una donna

Il fatto è accaduto in zona Novoli, a Firenze, dove un uomo non si è fermato all’alt intimatogli da una pattuglia di polizia stradale, e nella corsa ha travolto e ferito tre dei poliziotti che si trovavano nel blocco stradale della pattuglia mobile, e una donna che si trovava sul suo tragitto.

La ricostruzione della folle corsa – Secondo la ricostruzione degli uomini della pattuglia mobile, il criminale, un uomo albanese di 42 anni, alla guida della sua Citroen C2 nera, non avrebbe rispettato un semaforo rosso di via Baracca, in zona Novoli. L’uomo ha poi proseguito il suo percorso, ma è stato affiancato da una pattuglia della polizia che aveva assistito alla scena. Gli agenti di polizia hanno intimato al 42enne di fermarsi ma l’uomo ha inizialmente finto di non sentire, costringendo un agente a sporgersi all’interno del suo finestrino aperto, per tentare di sfilargli le chiavi, e spegnere così il motore del veicolo. La Citroen C2 nera in fuga ha però accelerato, e l’agente di polizia, rimasto aggrappato allo sportello dell’autovettura, è stato trascinato per circa 20 metri, prima di lasciare la presa e cadere a terra riportando alcune contusioni.

Lo scontro durante la corsa – Durante la sua folle corsa, il fuggitivo ha colpito un’auto della squadra mobile che era stata chiamata in soccorso della prima, ed anche una Ford che viaggiava in senso contrario alla sua auto, alla cui guida vi era una donna, che è rimasta colpita, ma che ha riportato solo lievi contusioni. La corsa dell’uomo di origini albanesi di 42 anni è finita quando, in uno scontro frontale, la sua macchina è andata a sbattere contro un’altra vettura della squadra mobile.

Il fuggitivo era un pregiudicato – L’uomo è già noto alle forze dell’ordine del luogo, per reati contro il patrimonio. Il bilancio finale è di tre vetture coinvolte, insieme a tre agenti feriti con prognosi di cinque giorni, e una donna leggermente contusa. Anche il fuggitivo ha riportato alcune ferite, e dopo dei controlli è stato prontamente arrestato.