Sanremo 2013, Luciana Littizzetto: “Non aspettatevi nulla da me”

Luciana Littizzetto parla della sua partecipazione al Festival di Sanremo 2013. Sul palco dell’Ariston, in occasione della 63sima edizione del Festival della Canzone Italiana, l’ha voluta Fabio Fazio, sua spalla nella trasmissione “Che tempo che fa”.  “Da me per Sanremo non aspettatevi niente. Fabio vuole che io faccia la perfettina, che faccia Sanremo nell’accezione più classica e non ha torto. Non puoi andare a Sanremo con l’atteggiamento di chi vorrebbe essere altrove, altrimenti te ne stai a casa tua. La scommessa è questa!”, afferma la comica in un’intervista rilasciata al settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni. Di sicuro la comica non proporrà al Festival i personaggi con cui la vediamo nella trasmissione “Che tempo che fa”. “La voglia di ritirarli fuori mi viene, poi però mi rendo conto che da Fabio non vanno bene”, dice. Poi Luciana Littizzetto rivela che al momento stanno ancora ascoltando le canzoni che poi saranno presengtate al Festival di Sanremo 2013. “Stiamo ascoltando le canzoni. È molto divertente e anche molto faticoso. Non pensavo che alla quarta canzone avrei cominciato a manifestare i primi scricchiolii, ma per fortuna Fabio è molto serio e c’è Mauro Pagani che fa il supervisore di tutto”.

A Luciana Littizzetto viene anche chiesto, durante l’intervista sul Tv, Sorrisi e Canzoni, se ha mai pensato di fare un one woman show. “Ci pensano tutti tranne me. Io non sono eclettica come Crozza, sono molto distruttiva. E’ la mia cifra stilistica. E se fai una cosa da sola la distruzione diventa autolesionismo”, afferma in merito.