Torino: spari in strada, ucciso un uomo

Ancora una sparatoria per strada, questa volta nel capoluogo piemontese. Nella giornata di oggi sono stati fatti esplodere tre colpi di pistola in via Ghedini, all’angolo con via Moncrivello, nella zona Barriera Milano, a Torino, cha hanno raggiunto all’addome un uomo. L’uomo si chiamava Antonino Pisano, aveva 39 anni e abitava a Rivarolo Canavese, nel torinese.

Sparatoria in strada a Torino – Gli spari sono stati esplosi intorno alle ore 17.30, in via Ghedini, a Torino, in un quartiere periferico a Nord della città piemontese, la zona Barriera Milano. Il killer ha sparato all’addome un uomo di 39 anni con una pistola calibro nove, all’incirca dieci colpi; quattro o cinque colpi esplosi sono andati a segno, lasciando per terra l’uomo, incosciente ma ancora vivo. Il killer si è poi allontanato dal luogo dell’agguato a piedi. Sul posto è intervenuta la squadra mobile della questura del capoluogo piemontese. Secondo alcune testimonianze, a sparare da distanza ravvicinata è stato un uomo che poi è fuggito a piedi facendo perdere le proprie tracce.

La vittima era un pregiudicato – L’uomo, Antonino Pisano, 39enne di Rivarolo Canavese, è stato trasportato dalle ambulanze del 118 all’ospedale Giovanni Bosco. Le sue condizioni, apparse disperate sin da subito, hanno reso necessario un intervento chirurgico. Antonino Pisano era un noto pluripregiudicato per reati legati a stupefacenti. L’uomo è deceduto alle 18.50 all’ospedale San Giovanni Bosco, dove era arrivato con ferite multiple all’addome e al torace ed era stato sottoposto a intervento chirurgico per cercare di fermare l’emorragia all’aorta.