Pagelle Anderlecht-Milan: solito El Shaarawy, spettacolo Mexes

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:36

Massimiliano Allegri può tirare un sospire di sollievo: il suo Milan ha battuto per 3-1 l’Anderlecht ed accede con un turno di anticipo alla fase finale della Champions League. Protagonista della gara, manco a dirlo, il solito Stephan El Shaarawy, autore di una bella rete e di un assist che ha messo Pato nelle condizioni di segnare facilmente. In mezzo troviamo lo straordinario goal di Philippe Mexes, autore di una rovesciata da fuori area che si è poi rivelata decisiva ai fini della vittoria. I belgi hanno provato ad impensierire con il goal di De Sutter, ma non c’è stato nulla da fare.

Anderlecht – De Sutter 7: crea di più lui in un quarto d’ora che tutti gli altri attaccanti belgi nel resto della partita. Bravo a sfruttare un’indecisione della retroguardia ospite, ma serve a poco. Biglia 6,5; Mbokani 6; Gillet 6; Deschacht 6; Proto 6; Bruno 5,5; Kljestan 5,5; Praet 5; Jovanovic 5; Kouyatè 5; Canesin s.v.; Jakovenko s.v.; Nuytink 5: non commette errori macroscopici, ma lascia in 10 i compagni proprio nel momento peggiore.

Milan – El Shaarawy 8: oramai i complimenti si sprecano. Dopo un primo tempo non entusiasmante, prende in mano la situazione e porta il Milan agli ottavi di finale. Splendido. Mexes 7,5; Pato 6,5; De Sciglio 6,5; Yepes 6,5; Abbiati 6,5; Constant 6; Zapata 6; Nocerino 6; Montolivo 6; Boateng 6; Emanuelson 6; Bojan 5,5: ancora titolare, non sembra proprio la sua serata. Tanto impegno, tanta corsa, ma perde troppi palloni mettendo in difficoltà i compagni, sempre costretti a rientrare velocemente.

http://www.youtube.com/watch?v=vBIIT01lbE4

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!