Anticipazioni Uomini e Donne: le accuse contro Cristian

Nelle anticipazioni di Uomini e Donne le accuse contro l’ex tronista Cristian Galella, hanno trasformato lo studio del talk show in un’aula di tribunale e dando vita ad un processo  e forse ad una  sentenza…

Prima Monte, poi Galella-  Se Francesco Monte, il primo ad aver inaugurato il filone degli ex tronisti di UeD, è stato giudicato colpevole dalla compagna Teresanna Pugliese prima che dal pubblico; la giuria popolare, insieme all’appassionata e tradita Tara, si dovrà pronunciare sulla colpevolezza o innocenza dal criptico ed ermetico Cristian, accusato di aver ceduto al termine di una serata in discoteca, alle adulazioni di una giovane. Nella puntata-processo che ha visto imputato Cristian Galella, è stato chiamato a deporre un altro testimone. Vittoria, la donna che aveva testimoniato la falsità del racconto di Paula, ovvero ‘l’adulatrice’, ritratta a causa del rimorso, la sua versione e accompagnata dal fidanzato e da Paula, ammette di aver mentito e manifesta l’intenzione di dire solo la verità.

Un pesante silenzio– Vittoria ha confermato quello che ormai si conosce, cioè: che Cristian e la ragazza si sono visti, abbiano cenato e  poi…  La ragazza racconta di aver ricevuto dei messaggi di minaccia dall’ex tronista, con i quali le intimava di non intervenire in trasmissione. L’ex tronista ascolta tutto senza replicare ma alla fine nega ogni cosa e afferma di non voler alimentare  queste illazioni, anche per rispetto alla compagna, che ha scelto di rimanere a casa. Cristian chiosa che vuol vivere la storia con Tara senza le telecamere e  lascia lo studio, forse per sempre.