Calciomercato Milan, Pato via in prestito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01

La voglia, forse la presunzione, di giocare titolre e non avere reali motivi per pretenderlo. E’ ormai chiaro che Pato in casa Milan sta diventando un caso scottante al quale va necessariamente trovata una soluzione. La dirigenza rossonera pare essere indirizzata verso un prestito in un club che possa garantirgli minuti e la possibilità di tornare a livelli accettabili. Quale potrebbe essere questo club? Difficilmente in Europa si troverebbe qualcuno disposto a puntare sul papero, date le poche o nulle garanzie che dà al momento. Più facile un ritorno in patria, dove Corinthians ed Internacional lo accoglierebbero più volentieri.

Cavallo di ritorno – Effettivamente il prestito appare l’unica soluzione, dal momento che è difficile che si ripeta ciò che accadde in gennaio, quando l’attaccante fu venduto al Paris Saint-Germain. Difficile, se non impossibile, trovare ora una società a pagare un prezzo decente per un giocatore che è stato fermo tanto e che è in condizioni di forma pessime. L’Internacional di Porto Alegre, squadra che lanciò Pato sui grandi palcoscenici, lo riabbraccerebbe anche solo per qualche mese, così come il Corinthians, che ci ha abituato a questo genere di operazioni con Adriano e Ronaldo. Il nodo rimane però l’oneroso ingaggio, pari a circa 4 milioni di euro l’anno.

Sogni – C’è chi in queste ore ha avanzato l’ipotesi di uno scambio di prestiti col Manchester City: Pato in Inghilterra e Balotelli a San Siro. Fantamercato, sogni, almeno per il momento. Entrambe le società poi si troverebbero in casa un giocatore dal rendimento incerto ed il Milan dovrebbe anche fare i conti col fatto che SuperMario non può nemmeno giocare le partite di Champions League. Gilmar Veloz, agente di Pato, sarà in sede martedì per discutere del futuro del suo assistito. Facile che spinga per un prestito ad una delle due squadre brasiliane, ma a quel punto bisognerà pensare a chi pagherà lo stipendio del giocatore. Appare impensabile infatti che Corinthians ed Internacional possano accollarsi l’intero ingaggio.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!