Quarto Grado anticipazioni 23 novembre- Nuove ipotesi su Melania Rea

Nella nuova puntata di Quarto Grado, in onda venerdì 13 novembre, i riflettori saranno tutti puntati sul caso dell’omicidio di Melania Rea e sui segreti della Caserma Clementi, dove prestava servizio Salvatore Parolisi. Nel corso delle indagini per la morte di Melania, sono infatti emersi alcuni dettagli sulla vita di caserma: una soldatessa ha raccontato di essere stata molestata da un superiore, in cambio di favori e agevolazioni nella carriera militare. Salvo Sottile tenterà di far chiarezza su ciò e di scoprire se si è trattato di un caso isolato o di una prassi comune all’interno della caserma di Ascoli Piceno. Melania avrebbe forse scoperto questo giro di molestie e favoritismi e per questo sarebbe stata uccisa? E’ forse questo il segreto che l’avrebbe condotta alla morte?

In virtù dell’ ultimo interrogatorio di Sabrina Misseri, Quarto Grado darà conto delle reazioni alle sue dichiarazioni di innocenza: la ragazza continua infatti a ribadire la sua non colpevolezza circa l’omicidio della cugina Sarah Scazzi. Salvo Sottile e Sabrina Scampini torneranno sul caso della scomparsa di Mariella Cimò e sulle relative novità: recenti sono infatti i nuovi interrogatori e le ulteriori perlustrazioni dei Ris nella casa della donna di Catania. Infine verranno attenzionati i casi della morte di Yara Gambirasio e Lucia Manca.