Calabria: treno travolge auto sui binari. Sei morti

Una vera e propria tragedia si è consumata solo poche ore fa in Calabria, dove una monovolume, una Fiat Multipla, è stata travolta da un treno che percorreva la linea ferroviaria?ionica in localita’ Roganelli, al confine tra i territori comunali di Rossano e Crosia, nel Cosentino. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, il tragico incidente avrebbe provocato la morte di sei persone che si trovavano all’interno dell’autovettura. I carabinieri, giunti sul luogo dell’impatto, stanno indagando sulle dinamiche dell’incidente.

Le prime ricostruzioni dell’accaduto – Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, sembrerebbe che la monovolume, una Fiat Multipla con a bordo sei persone, sarebbe passata sui binari ferroviari in un punto dove è presente un attraversamento privato non regolato da un passaggio a livello. A bordo dell’autovettura ci sarebbe stato il proprietario di uno degli appezzamenti di terreno che confinano con le rotaie ferroviarie, e alcuni lavoratori romeni che l’uomo impiegava nella raccolta di frutti all’interno delle sue proprietà. I corpi sono incastrati in un groviglio di lamiere e per estrarli occorreranno ore. I vigili del fuoco sono già all’opera per recuperare i corpi dei sei uomini rimasti uccisi nello scontro.

Ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente – Per chiarire maggiormente le dinamiche del fatale incidente sulla linea ferroviaria, accaduto nei pressi di Rossano, tra un treno delle Ferrovie dello Stato e una monovolume, gli inquirenti stanno vagliando tre diverse ipotesi, ancora da valutare e da chiarire: che l’attraversamento ferroviario – una cancellata, e non il tradizionale passaggio a livello con le sbarre – fosse aperto o non assicurato con una chiusura adeguata; che sia stato forzato per raggiungere l’altra parte dei binari, evitando in tal modo un giro molto più lungo; o che il gruppo avesse le chiavi per aprire la cancellata. Particolari sull’accaduto potranno essere forniti dal proprietario del fondo che aveva in affidamento l’attraversamento ferroviario.

Nessun ferito tra i passeggeri del treno – Intanto, secondo quanto si apprende da fonti delle Ferrovie dello Stato, nell’incidente avvenuto oggi in Calabria, nel quale sono morte sei persone, né il personale ferroviario, né i passeggeri che erano a bordo del treno regionale, all’incirca una decina di persone, hanno riportato conseguenze durante lo scontro.