Primarie Pd, è l’elettore ideale il Terzo Segreto di Satira

Con la campagna per le primarie del Partito Democratico che oramai è terminata, tra polemiche e sondaggi, e con l’adrenalina e l’ansia che sale per il verdetto che domani uscirà fuori dalle urne, ecco che a scendere in campo arriva anche la satira. Il video dal titolo ‘Primarie Pd’, del collettivo Il Terzo Segreto di Satira, gruppo satirico milanese diventato noto nei giorni della sfida per palazzo Marino tra Letizia Moratti, candidata del centrodestra e Giuliano Pisapia, candidato del centrosinistra, nel 2011, da qualche giorno oramai sta spopolando sul canale Youtube e in tutta la Rete.

Video satira per le primarie del Pd – Il divertentissimo video proposto dal gruppo satirico Il Terzo Segreto di Satira, collettivo di videomaker poco più che ventenni, formato da cinque autori, operatori, montatori, fonici, registi, attori, e dunque tuttofare, nato nel febbraio del 2011, formato da Davide Rossi (Milano,  1988), Andrea Mazzarella (Como, 1986), Pietro Belfiore (Milano, 1986), Davide Bonacina (Milano,  1985) e Andrea Fadenti (Mantova, 1983), non rappresenta altro che un esilarante ritratto dei tic degli elettori dei tre principali candidati che si scontreranno domani nel confronto delle Primarie del Partito Democratico.

Il ritratto dell’elettore del centrosinistra – Tralasciando, infatti, ancora una volta le figure ‘marginali’ di Laura Puppato e di Bruno Tabacci, anche se alla fine saranno loro ad andare al ballottaggio finale nell’ironico video che sta spopolando in Rete, l’allegro collettivo si è soffermato sui tre candidati più forti e conosciuti, almeno televisivamente parlando, Nichi Vendola, Pierluigi Bersani e Matteo Renzi. Il Terzo Segreto di Satira ci ha regalato così, raccogliendoli in pochi minuti, un divertentissimo viaggio tra i luoghi comuni dell’elettorato di centrosinistra, da un estremo all’altro, alla scoperta dei tre elettori-tipo alle prese con la vita di tutti i giorni, dai viaggi alla raccolta differenziata, dal sesso alla pizza con gli amici.

Ecco il video de Il terzo Segreto di Satira