Meteo: fine settimana stabile, prossima settimana inverno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20

Tempo stabile caratterizzato da temperature abbastanza tiepide con alternanza di nuvole e sole per tutto il fine settimana, ma già da metà della prossima settimana lo scenario cambierà repentinamente: si passerà infatti al pieno inverno con un crollo termico anche di 10 gradi, soprattutto al Nord. Nella giornata di oggi le temperature massime risulteranno sopra le medie stagionali, con picchi di 21 gradi a Catania e Sassari, 19 a Crotone e a Reggio Calabria e 18 gradi a Brindisi e Cagliari.

Tra martedì e mercoledì è attesa la perturbazione n. 6 di novembre, che sarà portatrice di abbondanti piogge su tutto il territorio, accompagnate da forti venti di Scirocco che accentueranno maggiormente lo sbalzo termico atteso per giovedì. La perturbazione, denominata Medusa, preoccupa notevolmente soprattutto nel Nordovest e sulle regioni tirreniche dove è prevista nell’arco di 48 ore la caduta di circa 200 mm di pioggia.
Da martedì si intensificheranno le piogge soprattutto al Nord e sul versante tirrenico, in particolare su Toscana, Lazio e Campania. Mentre sulle Alpi, al di sopra dei 1500-2000 metri, sono previste nevicate che si intensificheranno nella giornata di mercoledì fino a raggiungere quota 1300-1800 metri. Il maltempo si sposterà su tutto il resto della nostra penisola, insistendo in Toscana e allargandosi al Lazio, dove si teme per il rischio alluvioni. Da giovedì arriverà una corrente di aria polare, che provocherà un graduale calo delle temperature, portando l’inverno. La neve al Nord raggiungerà quote collinari.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!