Primarie Pd: primi exit poll Bersani in testa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:02

Nonostante in molte parti d’Italia i seggi non abbiano ancora chiuso per garantire a tutti, ancora in fila, la possibilità di voto si stanno diffondendo i primi exit poll che danno Pier Luigi Bersani in testa e non di poco. Chiaramente queste proiezioni vanno prese con le pinze anche se, in linea di massima,  stando ai numeri, sarà difficile che Tabacci (all’1,5% al momento) soffi il posto al Segretario del partito. Come accennato in apertura di articolo, in testa, secondo gli exit poll, sarebbe Pier Luigi Bersani, favorito dai sondaggi pre elettorali che oggi trovano conferma; il piacentino è stato preferito dal 44/48% dei votanti. Segue il “rottamatore” Matteo Renzi che si è portato a casa il 31/35% della “torta” dei votanti.

Nichi Vendola, nonostante avesse dichiarato di riporre molte speranze in queste votazioni, arriva a conquistare un bacino di voti che si aggira intorno ai 15/18%; per Laura Puppato e Bruno Tabacci c’è una certezza incontrovertibile: la loro corsa finisce qui avendo entrambi ricevuto circa il 2% dei voti complessivi.