Ris Roma 3 anticipazioni: penultima puntata

Domani, lunedì 26 novembre, su Canale 5, andrà in onda la penultima puntata di Ris Roma 3. La fiction Mediaset  targata Taodue e diretta da Francesco Miccichè occuperà il posto lasciato vuoto da Squadra Antimafia 4, ma solo per questo lunedì perché anche per lei è giunta l’ora di salutare i telespettatori. Fra suspance e intrighi i Ris saluteranno i loro affezionati ammiratori con un inizio settimana al cardiopalma concludendo con il botto nella loro classica collocazione ovvero nella serata di mercoledì 28 novembre. Cosa succederà però nella nona puntata? Come evolveranno le storie degli amati protagonisti, fra cui Lucia Brancato (Euridice Axen), Daniele Ghirelli (Fabio Troiano), Orlando Serra (Simone Gandolfo), Emiliano Cecchi (Primo Reggiani) e Lupo (Marco Basile), nei due prossimi episodi?

Primo episodio: Il morso dello scorpione: Gerry, il fratello del Lupo è morto durante uno scontro a fuoco per colpa di un proiettile sparato proprio dal capitano Brancato che non avrebbe mai voluto uccidere l’anello debole della Banda, anello su cui pensava di poter contare per poter arrestare tutti. Il Lupo, quindi, vuole sicuramente vendicarsi e di certo non fuggirà all’estero subito in quanto prima deve raggiungere tale scopo e poi  deve compiere la giusta rapina per garantire a lui e agli altri criminali un espatrio sicuro. Lucia, Ghiro e gli altri carabinieri, però, paiono essere più vicini che mai alla Banda del Lupo tanto da potergli impedire l’ultima razzia e la fuga. Sarà vero? Nello stesso momento un altro serial killer occupa i Ris. L’uomo uccide utilizzando un taxi per sposarsi e lascia sulle sue vittime uno scorpione. I carabinieri indagano su di lui rischiando la propria vita.

Secondo episodio: Topi da laboratorio: Nel secondo episodio, intitolato Topi da laboratorio, qualcuno dell’amata squadra rischierà grosso. Il nuovo assassino seriale, nella sua fuga, tenta di uccidere uno dei membri che ne ha scoperto l’identità indagando sul suo passato. Nonostante tutto l’assassino del taxi va fermato prima che faccia altre vittime. Il team, però, deve stringere il cerchio anche sulla Banda del Lupo che ha in programma un progetto dalla immani proporzioni. Un bottino troppo ricco, forse, per la Banda potrebbe finalmente costituire il primo passo falso in grado di portarli a risiedere “al fresco” invece che all’estero. Sarà la volta buona?