Un fantasma, una sala da ballo e la tv americana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:51

Cosa hanno in comune un fantasma, una sala da ballo e la tv americana? Se volessimo iniziare questa storia dall’inizio, per capire meglio cosa succede a Corliano di San Giuliano Terme dovremmo parlare di strani rumori nella sala da ballo, arazzi e tappeti che prendono vita e camminano per le stanze sposandosi da un luogo all’altro, carezze avvertite dalle persone presenti nella villa, strane ombre e di una carrozza trainata da sei cavalli in giro nei viali antistanti durante le notti di luna piena. Ebbene, tutte queste strane cose sono le manifestazioni di Teresa Della Seta Bocca Gaetani. Chi era costei? Teresa era una bellissima, almeno a quanto dicono, nobildonna del XVIII, vissuta, per l’esattezza, dal 1736 al 1816, nella provincia pisana. Pare, quindi, che questa nobildonna fosse così legata alla sua casa che, una volta morta, decide di rimanervi a vita. Solitamente i fantasmi rimangono in un luogo perché hanno qualcosa in sospeso, perché devono vendicarsi o espiare una colpa, per Teresa i motivi paiono, invece, essere diversi. La giovane proprietaria, infatti, che nelle sua apparizioni non fa male a nessuno, sembra voler solo rivivere il suo passato, danzare ancora come un tempo e poter rimanere in casa sua senza problemi.

I racconti. Le apparizioni della nobildonna che sposò nel 1755 il Conte Cosimo Baldassarre Agostini vengono descritte dalle parole di un suo diretto discendente, il conte Agostino Agostini che ai giornalisti ha dichiarato: “Un tempo al centro della sala da ballo c’era un grande candelabro; mio zio, dalla stanza a fianco, sentì un forte rumore, come se quell’arredo fosse caduto a terra e dopo essersi precipitato nel salone a controllare trovò uno dei due candelieri a terra”. Colpa di un ballo troppo scatenato di Teresa? Il fantasma della donna non ha mai fatto danni o creato problemi quindi risulta non rispondente alla realtà il pensiero di una piccola vendetta o di una voluta cattiveria, piuttosto si può pensare ad un piccolo incidente durante un momento di divertimento come un ballo troppo scatenato.

Acchiappa fantasmi e tv straniere. Per cercare di comprovarne la presenza e vederci meglio su tutta la faccenda in diversi si sono avventurati nella villa. In primis, per ben  tre giorni, un gruppo di ghostbusters si è fermato in casa per poter registrare le azioni di Teresa e così, durante la seconda notte di osservazioni e raccolta dati, nella sala da ballo, ha potuto avvertire strani rumori codificati poi come un ritmico tacchettìo. Allora Teresa balla davvero? Questi acchiappa-fantasmi, con alle spalle una tv americana, avrebbero confermato la presenza della nobildonna, sottolineando, inoltre, con la loro esperienza, che il fantasma non fa del male a nessuno, tanto che, successivamente, anche una tv francese si è interessata alla storia e trasferita in villa.