Ventimiglia: incidente moto contro auto, muore artigiano

Un artigiano di 46 anni è morto ieri sera, intorno alle 19:30, in un terribile incidente avvenuto per cause in corso di accertamento: la sua moto è finita contro un’auto parcheggiata. Nello schianto il centauro è stato disarcionato, finendo violentemente in terra e perdendo la vita a causa delle gravi lesioni riportate nell’urto contro il suolo. Bruno Siccardi di Vallecrosia, viaggiava a bordo della sua moto da strada, una Honda Hornet bianca, in corso Limone Piemonte, a Ventimiglia, nel quartiere di Roverino.

Secondo una prima ricostruzione, ancora tutte da stabilire, sembrerebbe che l’uomo, si apprestasse a effettuare una manovra di sorpasso quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo: l’uomo è stato sbalzato via dal sellino della moto urtando violentemente il suolo. Il mezzo invece ha carambolato prima contro una berlina Opel parcheggiata e poi è finito contro un’altra vettura in parcheggio a lato strada, una vecchia Fiat 127 color blu.

Nonostante i soccorsi, giunti immediatamente sul luogo dell’incidente, per l’artigiano non c’è stato nulla da fare, è praticamente morto sul colpo. Sul posto hanno effettuato tutti i rilievi del caso gli agenti di polizia e i carabinieri, con il supporto dei vigili del fuoco, per stabilire la causa che ha provocato la perdita del controllo del mezzo, mentre sul luogo è giunto anche il medico legale al quale è stata affidata l’autopsia sulla salma.