Pete Doherty confessa: “Ero l’amante di Amy Winehouse”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:24

Ero l’amante di Amy Winehouse”: questa è la confessione choc di  Pete Doherty nel corso di un’intervista al Daily Mail. Che i due cantanti fossero intimamente legati nelle loro rispettive vite dannate, questo era già noto, e lo dimostravano numerosi video caricati in rete. E’ del tutto sorprendente, però, che alla base di quel rapporto vi fosse qualcosa di più di fumo e droga: “È difficile ammetterlo, ma si, è vero, eravamo amanti. L’ho amata e la amo ancora”- ha raccontato il rocker britannico. Il loro amore risalirebbe al periodo prima della scomparsa della Winehouse, morta a soli 27 anni nel luglio del 2011.

Il cantante inglese ha testimoniato l’esistenza difficile della sua Amy, devastata dall’uso di droghe ed assediata di continuo dai paparazzi. Come ha ricordato la cantante dall’indimenticabile voce soul? Amy aveva un gran cuore, ma allo stesso tempo era fisicamente molto fragile: “Non l’ho mai vista mangiare altro che frullati”- ha raccontato Doherty. A lei ha dedicato una canzone, inserita nel suo ultimo album “Flags from the Old Regime”.

Nella stessa intervista, il cantante anche raccontato di aver sentito recentemente l’ex fidanzata Kate Moss, in una chiamata che gli ha finalmente permesso di buttarsi il passato alle spalle: “Ho ricevuto una telefonata da Kate un paio di settimane fa, ed è stata una sorpresa per me, perché non abbiamo scambiato una sola parola da quando tra noi è finita”- ha raccontato il rocker, aggiungendo infine: “Lei mi ha detto che, nonostante tutto quello che è successo tra noi, fa ancora il tifo per me e questo è stato bello. Significa molto per me saperlo”.