Probabili formazioni Cagliari-Napoli: Pinilla fuori, Cavani squalificato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:32

Trasferta insidiosa per il Napoli, che questa sera alle 19 sarà ospite del Cagliari. I sardi in casa sono sempre molto pericolosi e in questo momento godono anche di buona forma, come ha dimostrato la vittoria sfiorata a San Siro contro l’Inter. Pulga si affiderà a Nenè, tenendo Pinilla inizialmente in panchina. Tra le fila dei partenopei peserà molto l’assenza per squalifica di Cavani. Spazio allora a Goran Pandev, che farà coppia con Insigne. Azzurri che hanno l’opportunità di accorciare le distanze sulla Juventus, sconfitta dal Milan a San Siro, e di riportarsi in piena corsa Scudetto.

Cagliari – Un po’ a soprpresa Pinilla potrebbe partire dalla panchina. Nenè il candidato a prenderne il posto, affiancando l’insostituibile Sau. Cossu, alle loro spalle, avrà il compito di fornire assist. Si rivede Dessena a centrocampo e a farne le spese è Ekdal. Squalificato Astori, sarà Ariaudo a giocare da centrale con Rossettini. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-1-2) Agazzi; Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Nenè, Sau. A disposizione: Avramov, Perico, Casarini, Murru, Ekdal, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Larrivey, Pinilla. Allenatore: Pulga-Lopez. Squalificati: Astori. Indisponibili: nessuno.

Napoli – Pesante assenza in avanti, dove Mazzari non potrà contare sul Matador Cavani. Al suo posto ci sarà Pandev, che insieme ad Insigne formerà una coppia di grande vivacità. Dietro di loro, come di consueto, ci sarà Hamsik. Novità in difesa, dove Campagnaro non dovrebbe partire titolare: sarà l’ex Bologna Britos a scendere in campo dal 1′. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (3-4-1-2) De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Insigne. A disposizione: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Aronica, Campagnaro, Mesto, Donadel, Dossena, Dzemaili, Vargas. Allenatore: Mazzarri. Squalificati: Cavani. Indisponibili: nessuno.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!