Thierry Henry sempre più vicino al ritorno all’Arsenal

Si avvicina sempre di più il terzo ritorno di Thierry Henry all’Arsenal alla riapertura del mercato. Il giocatore si sta già allenando con i Gunners e rimarrà a Londra per tutto dicembre, e poi starà ad Arsene Wenger decidere se tenerlo o meno, ma a meno di grandi cambiamenti, Henry tornerà a vestire la maglia della squadra che lo ha consacrato a livello mondiale.  L’attaccante dei New York Red Bulls potrebbe nuovamente vestire la maglia dell’Arsenal approfittando della pausa della MLS.

Henry si unì all’Arsenal lo scorso gennaio, per la gioia dei tifosi e anche quest’anno spera di calcare il terreno all’Emirates Stadium per quello che sarebbe il terzo ritorno nella sua carriera. Ad Arsène Wenger le punte non mancano di certo, dopo gli acquisti estivi di Podolski e Giroud ma l’aggiunta di Henry per un breve periodo di tempo può di certo dare una mano alla squadra.

Proprio Olivier Giroud ha esortato Thierry Henry a firmare per per i Gunners a gennaio, dichiarando che sarebbe un onore poter giocare con il suo connazionale: “Ad Henry manca l’entusiasmo della gente in Premier League, ma non mi ha detto se tornerà. Sarebbe una grande gioia giocare con lui”.

Giroud ha segnato quattro gol nelle ultime cinque partite con l’Arsenal e ha riferito che sta lentamente cominciando a adattarsi alla Premier League dopo il suo arrivo dal Montpellier nel mercato estivo.

“Devo migliorare le mie statistiche. Sono stato paziente e ho lavorato parecchio, ma quando si arriva in un nuovo club, c’è bisogno di tempo per adattarsi. Anche a Thierry è successo. Sarei felicissimo se potessi raggiungere solo la metà di quello che ha fatto qui a Londra”. Ha poi aggiunto: “Amo questa città [Londra], è eccentrica, e molto cosmopolita. Ci sono tante cose da fare e non ci si annoia mai”.