Chi l’ha visto? anticipazioni: Lucia Manca, Maria Cimò e Roberta Ragusa

Domani sera, mentre su Rai 1 si svilupperà il dibattito in attesa del ballottaggio fra Renzi e Bersani, mentre sull’ammiraglia Mediaset andrà in onda l’ultima puntata di Ris Roma 3, su Rai 3, Federica Sciarelli condurrà Chi l’ha visto?. Il programma di servizio tornerà, anche questa settimana, a parlare di casi di cronaca e di persone scomparse cercando di dare risposte alle famiglie in attesa. Dopo aver annunciato, quindi, gli scomparsi della settimana, la giornalista e conduttrice riaprirà il caso di Lucia Manca. Il team del programma era andato a parlare con il marito della bancaria scomparsa nel luglio del 2011 per sentirsi dire che la donna era andata al lavoro in autobus, ma in banca non è mai arrivata. Solo tre mesi dopo trovarono il suo corpo sotto un cavalcavia e si era scoperto, poi, che il marito aveva un’altra relazione, un’altra donna che ignorava che lui fosse sposato. Un uomo con troppe bugie, un’amante, ed il cadavere di una giovane donna hanno dato vita ad un caso dai tratti inquietanti facendo sì che la trasmissione continuasse ad interessarsi e tentasse in tutti i modi di trovare, finalmente, la verità.

Mariella Cimò, Roberta Ragusa, Donatella Grosso, Elisabetta e Maria. Per quanto riguarda il caso di Maria Cimò, per gli amici Mariella, caso seguito sia da Chi l’ha visto che da Quarto Grado, la Sciarelli racconterà, molto probabilmente, degli ultimi sviluppi. È stato, infatti, arrestato Salvatore Di Grazia, il marito della donna, colpevole, secondo gli inquirenti, di averla uccisa perché aveva scoperto le sue avventure sessuali nello sgabuzzino di un autolavaggio di sua proprietà. Il caso non è risolto in quanto manca ancora all’appello il cadavere. Dove si troverà? Successivamente la trasmissione si occuperà ancora di Elisabetta Grande e Maria Belmonte di cui sono stati ritrovati i copri nella villetta del marito e padre, ma anche di Roberta Ragusa e Donatella Grosso. Cosa è successo a tutte queste donne? A pochi giorni dalla giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il programma di Rai 3, che ha sempre avuto un occhio di riguardo per tutti questi casi di cronaca alzerà nuovamente la voce per farsi sentire e per smuovere le acque sperando di poter portare a casa quanto cercato rispondendo ai parenti e facendo incriminare i veri colpevoli.