Calciomercato Milan: Biabiany è un rebus

Secondo Tuttosport, il Milan avrebbe messo con forza nel mirino Ludovic Biabiany. Le ultime prestazioni del francese hanno impressionato la dirigenza rossonera che pare abbia già contattato Ghirardi e Leonardi.

La trattativa non è semplice e nemmeno a basso costo, anche perche l’esterno del Parma è stato blindato da Donadoni ma il Milan deve fare in conti con le cifre esorbitanti per il riscatto di Bojan dal Barcellona (riscattabile per non meno di 15 milioni), la volontà di Robinho di tornare in Brasile e Pato per il quale non è esclusa l’ipotesi di prestito per metà stagione.

Inoltre Biabiany è in comproprietà tra Parma e Sampdoria: i ducali non vogliono lasciarlo partire alla riapertura dei trasferimenti a gennaio, mentre i blucerchiati vogliono monetizzare il più possibile dalla cessione della loro metà.

Il punto di forza di Biabiany è sicuramente la velocità: sui 100 metri ha un tempo da semifinale olimpica, 10.3 secondi, e palla al piede raggiunge i 30 km/h, secondo solamente Cristiano RonaldoArjen Robben e Theo Walcott.

“Il Milan? Non penso sia alla ricerca di un giocatore come Biabiany – ha dichiarato Branchini a Parmatoday.it. Si tratta di un giocatore particolare con caratteristiche precise. Può piacere però, so che molte squad apprezzano il suo modo di giocare. Al momento non credo sia priorità di un club come il Milan ma potrebbe rientrarci tranquillamente. Valutazione? E’ stato portato in Italia per 4000 euro, adesso penso che valga qualcosa in più”.

Quindi il Parma valuterà a dovere la situazione, ma è normale che il giocatore punti ad arrivare in un top team. Per Biabiany sarebbe un’occasione importante per rifarsi a San Siro, ma con la maglia del “Club più titolato al Mondo”, dopo l’esperienza con la maglia nerazzurra.