In vendita all’asta gli autoritratti di David Bowie

Quanto sareste disposti a pagare per tre autoritratti firmati David Bowie? Se non lo sapete, qualcuno ha già risposto per voi. 6500 sterline è la cifra pagata da alcuni acquirenti per tre lavori pittorici del Duca Bianco, messi all’asta a Penzance, in Cornovaglia, nel Regno Unito. I quadri, stando alle informazioni riportate dal New Musical Express, risalgono agli anni ’90 e riportano la firma del cantante britannico sul retro. Proprio negli anni ’90 David Bowie stava lavorando ad una serie di autoritratti, tutti intitolati “D-Head” e posti in sequenza con numeri romani progressivi. Non è la prima volta: già in passato altri quadri di quella stessa serie erano stati messi in vendita da vari collezionisti. Tra loro, un uomo di Losanna che ha messo in vendita “D-Head XVIII” addirittura su eBay.

Il collezionista di St Ives – David Bowie non ha rilasciato nessun commento sulla vendita dei tre dipinti (che potete vedere nelle foto a corredo di questo articolo). Il venditore, David Lay, ha invece dichiarato: “E’ sempre interessante vedere la reazione nei confronti dell’arte che ha delle connessioni con una celebrità. La reputazione di David Bowie come icona culturale rappresentava per noi l’aspettativa di una buona risposta“. Stando sempre a quanto affermato da Lay, i tre quadri in vendita provengono dalla collezione del venditore d’arte ‘Gillie’ Gilbert di St Ives, il quale – a detta di Lay – “avrebbe apprezzato l’interesse che la sua collezione ha suscitato”.