Pagelle Lazio-Udinese: Mauri ispira, Klose conclude

Nelle pagelle di Lazio-Udinese i voti positivi sono tutti per i padroni di casa, con Mauri, Biava e Klose che, più di tutti gli altri, hanno inciso sul match. Male Ederson che non sfrutta l’occasione da titolare. Negli ospiti si salvano capitan Di Natale e pochi altri. Guidolin dovrà cambiare qualcosa se vorrà invertire la rotta.

Lazio (4-1-4-1)

Marchetti 6: a parte una piccola incertezza su Coda, non ha molto da fare, anche perchè l’Udinese conclude pochissimo;                                                                                                                                                                                                                     Radu 6,5: sta tornando su livelli ottimi, dalla sua parte non si passa;                                                                                                                                                                                                                                    Ciani 6,5: partita ordinata, pulita e senza sbavature. Cresce il feeling col compagno di reparto;                                         Biava 7: guida da veterano la propria difesa, senza permettere a nessuno di avvicinarsi alla porta biancoceleste; Cavanda 6,5: corre dal 1′ al 90′ come fosse niente. Di benzina ne ha davvero tanta;                                                          Ledesma 6: errore dal dischetto a parte, dà geometria alla manovra (20’st Cana: s.v.);                                                Gonzalez 7: ottima scelta di tempo negli inserimenti, mette a segno un goal da puro incursore;                                  Ederson 5: in un centrocampo che gira a dovere si vede subito chi è estraneo alle trame create (1′ st Hernanes 6,5: un gioiello su punizione evidenzia il suo ritorno);                                                                                                                                    Candreva 6,5: non segna, ma porta la sua corsa e la sua tecnica al servizio della squadra;                                                  Mauri 7: due assist splendidi coronano una grande prestazione;                                                                                                 Klose 7: solito, implacabile centravanti a cui basta un’occasione. Freddo, quasi gelido;                                                      All. Petkovic 7: che dire, la sua Lazio ha girato perfettamente. Maestro.

Udinese (3-5-1-1)

Brkic 6: incolpevole sulle reti laziali, para molto bene un rigore a Ledesma, ritardando la debacle bianconera;                 Coda 5: sembra non aver mai giocato con la difesa a 3, sempre mal posizionato;                                                                                                                                                                                                                Danilo 5,5: prova a tener su i suoi, ma anche lui non è in gran serata;                                                                                       Domizzi s.v. (24′ pt Angella 6: il migliore in difesa, anche se i compagni non lo aiutano);                                            Pereyra 5: non ne azzecca una, sempre sovrastato dal rumeno Radu;                                                                                       Willians 4,5: causa il rigore ed è sempre fuori dal gioco. Bocciato (1′ st Ranegie 5: dovrebbe dare peso all’attacco, ma non ci riesce);                                                                                                                                                                                                                Allan 5,5: l’impegno è tanto, il risultato invece non arriva alla sufficienza;                                                                                     Badu 6: uno dei pochi che non molla mai. Encomiabile;                                                                                                                                                                                                            Armero 6: anche lui lotta come un leone, ma non trova mai assistenza;                                                                                Maicosuel 5: per niente incisivo, lascia che Di Natale se la cavi da solo;                                                                                                                                                                                                                                          Di Natale 6: una traversa è tutto quanto gli si può chiedere in un match che vede i suoi compagni smarriti;              Guidolin 5: l’approccio alla gara è pessimo, ma la sensazione è che anche tatticamente la Lazio sia più organizzata.

Il match fra Lazio ed Udinese sembra mettersi subito bene per i padroni di casa, che dopo soli 11′ possono godere di un calcio di rigore per un intervento di mani di Willians: sul dischetto si presenta Ledesma, ma Brkic para molto bene. Il momento del vantaggio è posticipato di poco, poichè al 17′ Gonzalez porta avanti i suoi con un bell’inserimento ed al 31′ arriva anche il raddoppio di Miroslav Klose, ancora su ottimo assist di Mauri. La gara è ormai chiusa, ma nella ripresa Hernanes mette la ciliegina sulla torta con una splendida punizione che fissa il risultato sul 3-0.

http://www.youtube.com/watch?v=3jy_oIYZDQY