Probabili formazioni Siena-Torino, Coppa Italia: Cosmi sereno, turnover per Ventura

Alle 19 di questa sera torna la Coppia Italia 2012/2013, quarto turno a eliminazione diretta all’Artemio Franchi di Siena valido per la qualificazione agli ottavi di finale della coppa di lega. Chi avrà la meglio dovrà vedersela con la rinata Lazio di Petkovic il prossimo 12 Dicembre. Arbitra Nasca di Bari, coadiuvato da La Rocca e De Pinto come guardalinee e dal quarto uomo Fabbru. Il turno infrasettimanale è una situazione inaspettata per compagini di questo livello che non sono abituate a scontri al di fuori del Campionato. “Nessun problema”, ha dichiarato Serse Cosmi appena uscito da una sfida surreale a Verona e che nel prossimo week-end incontrerà la Roma di Zeman. Il Torino, invece, è atteso allo Juventus Stadium per il derby della Mole Antonelliana.

Qui Siena – Serse Cosmi si è detto intenzionato a sfruttare la sua migliore formazione o quasi. “Chi starà fuori è perché magari ha qualche problemino”, ha dichiarato. Panchina per Pegolo e Farelli, i difensori Matias Martinez e Rubin, i centrocampisti Verre, Manuel Coppola, Bolzoni, Mannini e l’attaccante Ze Eduardo più uno a scelta tra Valiani e Reginaldo. Out Terzi, Belmonte, Vitielo e Larrondo, vittime del calcioscommesse. Ancora fuori per infortunio Paci, che dovrebbe saltare anche lo scontro di campionato con la Roma, Bogdani e Angelo: le analisi strumentali di ieri hanno evidenziano una lesione al bicipite femorale destro che costeranno al difensore brasiliano almeno tre settimane di stop.
Ecco dunque quale potrebbe essere lo schieramento di questa sera: (3-4-2-1) Campagnolo; Dellafiore, Contini, Felipe; Sestu, D’Agostino, Ribair Rodriguez, Del Grosso; Valiani, Rosina e Calaiò. A disposizione: Pegolo, Farelli, M. Martinez, Rubin, Bolzoni, Verre, M. Coppola, Mannini, Zè Eduardo, Reginaldo. Allenatore: Serse Cosmi. Squalificati: Belmonte, Larrondo, Terzi, Vitiello. Indisponibili: Angelo, Bodgani, Paci.

Il Toro carica – Il sardonico Ventura si prepara invece a un ampio turnover dopo la sfida in casa con la Fiorentina e soprattutto in vista del derby all’ombra della Mole. Il 4-2-4 alla Ventura sembra la soluzione più papabile, sebbene lo stesso tecnico genovese abbia dichiarato che molto dipenderà da come si schiererà il Siena di Cosmi. Rientra almeno in panchina Sergiu Suciu, che dopo gli infortuni sofferti è un osservato speciale di Ventura. Affianco a lui i colleghi di reparto Stevanovic e De Feuris. Per la difesa Migliorini e Masiello con il portiere Alfred Gomis. Sgrigna sarà pronto a sostituire eventualmente uno dei 4 attaccanti del Torino. Sicuramente fuori dai giochi D’Ambrosio per un dolore al ginocchio, riposo precauzionale per Glik dopo il brutto scontro con Luca Toni nell’ultima di campionato. Indisponibili Pablo Caceres per influenza, Basha per un dolore alla caviglia e turno di stop in vista del derby per Ogbonna, Gazzi, Santana, Cerci e Rolando Bianchi.
La probabile formazione: (4-2-4) Lys Gomis; Darmian, Guillermo Rodriguez, Di Cesare, Agostini; Brighi, De Feudis; Birsa, Meggiorini, G. Sansone, Verdi. A disposizione: A. Gomis, Migliorini, S. Maiello, Suciu, Vives, Stevanovic, Sgrigna. Allenatore: Giampiero Ventura. Squalificati: nessuno. Indisponibili: D’Ambrosio, Basha, Bakic, Diop.

Il Torino affronta dunque la Coppa Italia con una filosofia decisamente diversa rispetto a Serse Cosmi, ma è anche vero che tra appena tre giorni lo attende la sfida più complessa dell’intero campionato.