Calciomercato Napoli, Floccari è vicino: “Manca l’ok di Lotito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:07

Sergio Floccari: è lui il prescelto, l’uomo chiamato a fare le veci di Edinson Cavani quando il centravanti uruguaiano sarà costretto a dare forfait. Claudio Lotito permettendo, sarà il 31enne attaccante calabrese il primo colpo del Napoli all’apertura delle liste del calciomercato invernale: “Manca solo l’ok del presidente della Lazio“, ha confermato a Radio Kiss Kiss Vincenzo Morabito, uno dei procuratori del giocatore. Non è un dettaglio di poco conto, se è vero che “Lotito molto spesso cambia le carte in tavola, e questo a volte fa saltare le trattative“, come ha spiegato lo stesso Morabito, ma rimane il fatto che la trattativa è aperta e una conclusione positiva sembra sempre più probabile: tra poco più di un mese, Mazzarri potrebbe avere il suo nuovo puntero.

Troppe panchine – Che Floccari a Roma non stia vivendo un momento felice è cosa risaputa. Non certo per mancanza di amore nei confronti della maglia biancoceleste, quanto per il fatto che quella maglia la vede indossare soprattutto agli altri. Ad oggi, in campionato, l’ex attaccante di Atalanta e Parma non è stato schierato dal 1′ una sola volta: Petkovic lo ha fatto accomodare in panchina per 14 partite consecutive, regalandogli la miseria di 4 spezzoni, l’ultimo nello sciagurato 0-4 di Catania (a risultato ormai compromesso, per giunta). Discorso diverso in Europa League, dove Floccari è partito titolare già tre volte, trovando anche la via della rete nel 3-0 con cui la Lazio ha travolto il Panathinaikos lo scorso 8 novembre.

Addio Vargas – Più che nella seconda (e decisamente meno importante) competizione europea, però, Floccari vuole tornare ad essere protagonista in Italia. L’attaccante di Vibo Valentia aveva messo in preventivo di dover aspettare il proprio turno alle spalle di Klose, ma non poteva immaginare di essere accantonato anche a favore di Kozak. “Al San Paolo, Floccari troverebbe più spazio visto il modulo che usa Mazzarri: potrebbe giocare sia con Cavani che con Pandev che con Insigne“, ha spiegato Morabito. In realtà, le cose stanno in maniera leggermente diversa. Nella testa del tecnico del Napoli, Pandev ha in Insigne la propria alternativa, mentre un giocatore con le caratteristiche giuste per sostituire Cavani non c’è. A questo servirebbe Floccari. Con buona pace di Edu Vargas, che a gennaio saluterà la compagnia.

photo credit: UK in Italy via photopin cc

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!