Incendio tunnel della Manica: traffico sospeso

Difficoltà e disagi nei trasporti quest’oggi nel tunnel della Manica, che collega Parigi a Londra, dove il traffico ferroviario è rimasto sospeso per due ore in seguito a un incendio su un treno merci che si muoveva dalla Gran Bretagna fino alla Francia. Le fiamme hanno avuto origine e sono divampate su un treno navetta che transitava con a bordo trentasei passeggeri.

Le cause dell’incendio nel tunnel – A causare l’incidente nel tunnel sotto il mare che collega Parigi e Londra, è stata un treno navetta merci che si è incendiato a circa sette chilometri di distanza dall’uscita. Il treno trasportava ventinove camion che dalla Gran Bretagna dovevano essere portati in Francia. I soccorsi, giunti celermente sul posto, hanno trasportato il treno navetta fuori dal tunnel da una corsia d’emergenza.

Grandi disagi ai trasporti, ma nessun ferito – “Il convoglio è stato portato fuori dal tunnel su una corsia d’emergenza. Un solo camion e il suo carico sono andati distrutti dall’incendio, che è stato domato rapidamente”. Queste sono state le prime dichiarazioni, subito dopo l’accaduto, di Yvew Szrama, responsabile per la comunicazione della società Eurotunnel. A bordo del treno navetta c’erano trentasei persone e nessuna di loro, fortunatamente, è rimasta ferita nell’incidente di questa mattina. Il tunnel della Manica è rimasto comunque chiuso per alcune ore, creando disagi e difficoltà ai trasporti e ai passeggeri.