Nicki Minaj accusa Steven Tyler degli Aerosmith: “Sei un razzista”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

A quanto pare la poltrona di giudice ad “American Idol” è dorata, viste le zuffe che riesce a scatenare. I due contendenti del caso sono la rapper Nicki Minaj e lo storico frontman e cantante degli Aerosmith, Steven Tyler. Quest’ultimo era uno dei giudici del talent show americano, ma per la prossima stagione (in onda ad inizio 2013) i produttori hanno deciso di non confermarlo, sostituendolo proprio con Nicki Minaj (che nella nuova edizione affiancherà nel ruolo Mariah Carey e Keyth Urban, marito di Nicole Kidman). La cosa sembra non essere andata giù a Tyler, che nel corso di un’intervista ad Mtv News ha sostenuto che se anche Bob Dylan in persona si fosse presentato alle audizioni del programma, Nicki Minaj “lo avrebbe già mandato in mezzo ai campi di grano”.

La replica della Minaj – La cosa ovviamente non è andata giù alla rapper, che ha replicato in modo piuttosto colorito via Twitter – e dove sennò? – al cantante degli Aerosmith: “Capisco che ci tenevi molto a tenerti il tuo lavoro, ma prenditela con i produttori. Io non ti ho fatto niente. Il tuo è un commento razzista…Sostieni che non mi sarebbe piaciuto Bob Dylan??? Perché??? Nera??? Rapper??? Fottiti e preoccupati per te, baby”. La Minaj, però, non sembra mostrare molta scaltrezza. Il razzismo, non c’entra nulla: è evidente che Tyler si riferisse ad una sua mancanza di capacità nel riconoscere talenti, forse anche legata ad una certa inesperienza. Dopotutto la difesa di una cantante sulla cresta dell’onda da soli cinque anni, schiacciata dal peso dei 150 milioni di album venduti dagli Aerosmith, non poteva che essere inadeguata e fuori luogo. Forse Tyler non è andato poi così lontano dal bersaglio.

photo credit: MPR529 via photopin cc