Nuovi guai giudiziari per Lindsay Lohan

Una vera Bad Girl non si smentisce mai. Se su cinque anni è stata ben otto volte in carcere viene pure da pensare che la cella sia uno dei suoi luoghi preferiti o che si sia invaghita di qualche secondino. Insomma dopo aver passato qualche giorno al fresco tutti venderebbero cara la pelle pur di non ritornarci ed invece Lindsay Lohan attira i guai giudiziari e le sbarre come il miele attira le api. Cosa è successo questa volta? L’attrice dovrebbe essere stata arrestata all’alba mentre si trovava a New York a causa dell’aggressione ai danni di una donna nel corso di una rissa all’interno di un nightclub. Quale sarà stato il motivo scatenante? Stesso vestito, stesso ragazzo scelto, lite a causa di una fila per la toilettes non rispettata? Il motivo non è stato ancora reso noto,  o meglio alcuni hanno riferito che alcuni avventori del locale avevano riferito che Lindsay avesse fatto un apprezzamento di troppo alla ragazza seduta vicino a lei e dopo la reazione disgustata di quest’ultima si fosse parecchio indispettita, aspettando conferma di questa diceria, perché la polizia afferma che i fatti siano andati differentemente, rimane il fatto che, a quanto pare la Lohan, dopo un primo scambio verbale con la donna, l’abbia colpita sferrando un poderoso gancio.

I diversi guai. Nonostante fossero in molti a sperare che la Lohan avesse messo finalmente la testa a posto e che, grazie al film su Liz, si stesse dedicando anima e corpo al suo lavoro, l’attrice ha collezionato, in pochissimo tempo, due diversi guai. La rissa nel locale, infatti, non è l’unico problema di cui si dovranno occupare i suoi legali in quanto pare che nei giorni scorsi sia stata denunciata per aver mentito a un poliziotto a Los Angeles dopo essere stata coinvolta in un incidente automobilistico. La Lohan aveva giurato di essere una semplice passeggera dell’auto ed invece era lei a governare il mezzo. Questi problemi, però sono solo gli ultimi di una lunghissima lista. Nel maggio 2007 è stata arrestata per aver fatto un incidente d’auto sotto l’effetto di alcool e per la droga ritrovata nell’auto, nell’agosto dello stesso anno la condanna che pende sulla sua testa per il reato è di un giorno di carcere e tre anni di libertà condizionata, nel novembre 2007, invece, ci ricasca in pieno. Nel luglio del 2010 la condanna è a 90 giorni di carcere per le violazioni della libertà condizionale, nell’aprile dell’anno dopo ha rubato una collana ed un anno dopo,invece, investe un pedone. Si aprono pertanto le scommesse, quale sarà il prossimo capo d’imputazione e quanti giorni di carcere dovrà scontare?

photo credit: Marie Smoking TS via photopin cc